Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, la Tribuna B apre le porte ai migranti e ai centri di accoglienza

Cosenza, la Tribuna B apre le porte ai migranti e ai centri di accoglienza

Nuova iniziativa antirazzista del Cosenza Calcio che si rivolge ad associazioni, case famiglia e ai centri che promuovono i valori della solidarietà, della pace e dell’integrazione.

Coloriamo il San Vito Gigi Marulla. La nuova iniziativa del Cosenza Calcio e del gruppo Caputo – Imbrogno in occasione della gara con il Foggia è rivolta alle associazioni, case famiglia e i centri che accolgono gli immigrati e che promuovono i valori della solidarietà, della pace e dell’integrazione. “In vista della gara casalinga, che si terrà domenica 24 aprile alle ore 15 presso lo Stadio San Vito – Marulla – si legge in una nota ufficiale del club – stiamo organizzando un’iniziativa che coinvolga tutti i soggetti che, nel nostro territorio, si impegnano a promuovere i valori di solidarietà e integrazione”.

“Ogni struttura – continua il comunicato stampa – presentando una lista all’indirizzo email: ufficiomarketing@nuovacosenzacalcio.it entro le ore 15.00 di giovedì 22 Aprile, potrà assistere in maniera del tutto gratuita all’incontro, presso il settore Tribuna B. All’interno della lista dovranno essere inseriti i seguenti dati: nome, cognome, data e luogo di nascita del ragazzo o dell’adulto. Non ci sono limiti di età e ovviamente ci farebbe piacere ospitare anche i responsabili delle struttura. Il responsabile potrà ritirare i biglietti della propria struttura o sabato presso lo Store o direttamente presso il botteghino il giorno della partita”.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it