Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Cosenza contro la Zurich Barbato per la salvezza

Pallanuoto M., Cosenza contro la Zurich Barbato per la salvezza

Il Settebello di coach Manna non può più permettersi dei passi falsi. Si torna a giocare in casa dopo due giornate di squalifica della piscina di Campagnano.

La quarta giornata di ritorno del girone quattro della serie B maschile, vedrà l’ASD Cosenza Nuoto giocare finalmente in casa, dopo le due giornate di squalifica che l’hanno tenuta lontana dalla propria piscina olimpionica. Sul cammino verso la salvezza, sabato alle 16,30 la formazione guidata da Francesco Manna troverà un’altra compagine di alta classifica, la Zurich Barbato Cesport, seconda forza del campionato a quota 29 punti, in quello che può definirsi un classico testa-coda. Gara sulla carta impari per Chiappetta e compagni, dalla quale non è semplice uscire indenni visto il divario non solo di punti ma tecnico. Magari non è da questo genere di partite che ci si possa aspettare dei punti, ma bisogna comunque crederci e provarci, fornendo innanzitutto una buona prestazione che al di là di come vada, servirebbe ad aumentare la fiducia nelle proprie qualità e nei propri mezzi, in proiezione futura, quando si affronteranno compagini meno temibili e più alla portata. All’andata l’ASD Cosenza Nuoto non demeritò contro la squadra campana, facendo vedere anche delle buone cose. Tornare a giocare davanti al pubblico amico potrebbe dare alla formazione cosentina qualche stimolo maggiore per affrontare la gara nel migliore dei modi.
Maddalena Perfetti

Related posts