Attualità

Recuperato in Sila un esemplare di canide. Al via gli accertamenti della Forestale

Nei pressi del Lago Cecita gli uomini della stazione di Spezzano Sila hanno recuperato l’animale in evidente difficoltà di deambulazione. Da valutare l’esemplare rientri nella categoria “canis lupus” o “ibrido. A Corigliano sequestrati 100 quintali di legna

Un esemplare maschio di 4 anni appartenente alla famiglia dei “canidi”, è stato recuperato dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Spezzano Sila in località Colamauci del Comune di Celico in prossimità del Lago Cecita. L’intervento degli uomini della Forestale è avvenuto a seguito di una chiamata al numero di emergenza ambientale 1515 di un cittadino del luogo che ha notato nella giornata di ieri in quella zona l’animale in evidente difficoltà di deambulazione. Giunti sul posto gli uomini della Forestale hanno provveduto subito a contattare il servizio veterinario, il quale intervenuto ha valutato lo stato di salute prestando le prime cure all’animale che presentava lesioni cutanee sugli arti. In seguito si è provveduto a trasportarlo a Camigliatello presso il Centro Visita del “Cupone” dell’Ufficio Territoriale Biodiversità del Corpo Forestale dove dopo le dovute cure, verranno eseguiti ulteriori esami per stabilire l’appartenenza o meno dell’esemplare alla specie del lupo (canis lupus) o ad un “ibrido”, ossia ad un incrocio tra un lupo e un cane.

A Corigliano invece la Forestale durante un servizio mirato alla prevenzione repressione tagli furtivi in località Foresta ha sorpreso un uomo di Corigliano mentre con l’uso di una motosega abbatteva e deprezzava alcune piante di leccio all’interno di un comprensorio boschivo di proprietà della Regione Calabria. Si è quindi provveduto al sequestro della motosega usata dall’uomo e della legna da poco depezzata e pronta per essere trafugata, circa 10 quintali. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria competente per furto aggravato di legna dal patrimonio boschivo regionale sottoposto a vincolo paesaggistico e idrogeologico. Tale zona è da tempo particolarmente attenzionata dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato al fine di preservare un importante patrimonio boschivo del territorio cosentino.

CLICCA QUI PER LA NUOVA PAGINA FACEBOOK DI COSENZACHANNEL – ATTUALITA’

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina