Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli ad Andria senza terzini sinistri

Roselli ad Andria senza terzini sinistri

Il tecnico del Cosenza non potrà fare affidamento su Ciancio (problema muscolare) e probabilmente su Pinna ancora con l’influenza. Pronti gli accorgimenti tattici.

Il Cosenza continua la preparazione in vista della gara di sabato prossimo sul terreno di gioco dell’Andria. Per i ragazzi di Roselli è una gara fondamentale in chiave playoff. Perina e compagni, infatti, dovranno assolutamente vincere e sperare in un passo falso della Casertana al San Filippo contro il Messina per agguantare il quarto posto e andare a giocare poi l’ultima gara di campionato con in mano il proprio destino. La squadra, in mattina, ha svolto la consueta seduta di allenamento al Marulla. Il gruppo, dopo aver svolto un prolungato riscaldamento, è passato nelle mani di Roselli che ha fatto provare ai suoi ragazzi sovrapposizioni e cross dal fondo. Il tecnico umbro, successivamente, ha ordinato di disputare una partitella a tutto il gruppo dove ha provato diverse soluzioni tattiche in vista della sfida contro l’Andria. Con Ciancio e Pinna ancora out (problema muscolare il primo, febbre alta il secondo, ndr) e difficilmente recuperabili per la gara di sabato, il trainer rossoblù sarà costretto a schierare Blondett sulla corsia di sinistra e Corsi su quella destra con Di Nunzio al fianco di Tedeschi. In mezzo al campo, invece, ci sono ancora molto dubbi. Le opzioni del 4-4-2 sono un centrocampo con tre mediani grazie alla duttilità di Caccetta, Arrigoni e Fiordilino oppure la contemporanea presenza di Statella e Criaco sulle corsie laterali. In avanti probabile l’utilizzo di Cavallaro al fianco di Arrighini, anche se nelle ultime ore crescono le quotazioni di La Mantia che si è ben comportato in allenamento. Domani rifinitura al Marulla a partire dalle 11. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it