Tutte 728×90
Tutte 728×90

AMMINISTRATIVE 2016 | Anche Mayerà si candida con Guccione. E la Fresca si difende: «Nessun trasformismo, io da sempre con Carlo»

AMMINISTRATIVE 2016 | Anche Mayerà si candida con Guccione. E la Fresca si difende: «Nessun trasformismo, io da sempre con Carlo»

Giornata piena di impegni per il candidato sindaco del Partito democratico che questa mattina ha presenziato alla conferenza stampa dell’ex assessore comunale della Giunta Occhiuto. Intanto il consigliere regionale parla anche dei fondi comunitari

L’ex assessore comunale di Cosenza, Nicola Mayerà, della lista “Prima Cosenza”, presenterà la sua candidatura a consigliere comunale domani, venerdì 6 maggio alle ore 16 nella sede di via Panebianco. Nicola Mayerà è responsabile finanziario di progetti comunitari presso la Regione Calabria e illustrerà le ragioni che lo hanno spinto a impegnarsi e sposare il progetto politico di una “Grande Cosenza” voluto da Carlo Guccione. Alla presentazione del candidato Mayerà prenderà parte il candidato a sindaco di “Alleanza civica progressista”, Carlo Guccione e Luca Morrone, ispiratore della lista “Prima Cosenza”.

 

FRESCA SPIEGA

«Ho accettato l’invito di Giacomo Mancini a candidarmi nella lista “Per Cosenza Oltre i colori” con una motivazione importante: Carlo Guccione. Ho già sostenuto Carlo e il centrosinistra nelle elezioni regionali del 2014. Nessun trasformismo, ma solo una scelta politica netta in linea con la mia appartenenza. Ci tengo a chiarire che la mia presenza nella giunta comunale di Cosenza era esclusivamente di natura tecnica». Così Giulia Fresca, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Cosenza, adesso in forza alla coalizione “Alleanza civica progressista”. «Rispetto a quella esperienza – ha aggiunto Giulia Fresca – voglio mettere in evidenza il mio costante impegno per la città. Il mio ufficio era al III piano, però è mancato il dialogo e il confronto con i dirigenti del IV piano a Palazzo dei Bruzi. Ho avuto sempre tante difficoltà nel portare avanti le mie proposte in Giunta. Adesso bisogna mettere in pratica chiarezza, trasparenza e pulizia. Vederci chiaro è il leitmotiv di Carlo Guccione. Un buon proposito e un manifesto politico che condivido». «Giulia – ha sottolineato il candidato a sindaco di “Alleanza civica progressista” è una mia sostenitrice ed elettrice, tutti conoscevano il suo orientamento politico. Ha scelto il percorso giusto, quello della chiarezza. Tireremo fuori “le carte” rispetto a tante cose. E aspettiamo cosa diranno i soliti artefici della macchina del fango. E magari scopriremo che hanno ottenuto qualche consulenza dalla vecchia amministrazione. Noi siamo stanchi di questo circolo vizioso innescato da chi ha paura di perdere. Noi siamo una grande alleanza civica e vogliamo il meglio di questa città. E Giulia Fresca ne fa parte». «Giulia Fresca – ha precisato Giacomo Mancini – sarà un valore aggiunto per la lista “Per Cosenza oltre i colori” e per l’intera coalizione. Tutti devono riconoscere a Carlo Guccione la capacità di avere invertito la rotta e creato un entusiasmo contagioso in quella parte di città decisa a dire basta al degrado morale ed economico».

 

LE PROPOSTE DI GUCCIONE

Intanto il consigliere regionale del Partito democratico e candidato a sindaco di “Alleanza civica progressista”, Carlo Guccione, da sempre impegnato a ricercare le soluzioni funzionali migliori per accelerare la spesa e l’utilizzo dei fondi comunitari, propone le sue idee. «Il Fondo unico per l’occupazione e la crescita (Fuoc) è un esempio di trasparenza e buona politica. Il bando è stato pubblicato il 2 aprile del 2015 su piattaforma informatica e con protocollo on line. Oggi raccogliamo i frutti del lavoro svolto con il mio staff quando ero assessore regionale al Lavoro e allo Sviluppo economico. Numeri importanti: 1337 nuovi posti di lavoro e oltre 36 milioni di euro erogati su 57,5 impegnati. Nuovi posti di lavoro sono in arrivo grazie ai restanti 21 milioni di euro da erogare, al massimo entro ottobre».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it