Tutte 728×90
Tutte 728×90

AMMINISTRATIVE 2016 | Mario Occhiuto: «Il nuovo stadio del Cosenza conterrà 20mila persone»

AMMINISTRATIVE 2016 | Mario Occhiuto: «Il nuovo stadio del Cosenza conterrà 20mila persone»

Il sindaco uscente presenta su Facebook il progetto del “Gigi Marulla” e punta sulla riqualificazione dell’intera area di via degli Stadi e soprattutto di Viale Magna Grecia. «Sarà una prosecuzione naturale di viale Parco»

Tra le varie opere contenute nel programma dei prossimi cinque anni, il sindaco uscente Mario Occhiuto intende puntare molto sulla realizzazione del nuovo stadio “Gigi Marulla” che – secondo il progetto dell’architetto cosentino – dovrà nascere sulle ceneri dell’attuale “San Vito-Marulla”. Opera, quella del nuovo impianto sportivo, che andrebbe a riqualificare tutta la zona urbana che circonda la struttura. «Nel programma dei prossimi cinque anni – scrive Occhiuto su Facebook – sono previsti programmi per la rigenerazione dei quartieri e la riabilitazione urbana delle periferie, con nuovi progetti già redatti e interventi destinati a restituire dignità, attrattività e senso di appartenenza alla cittadinanza. Nella zona di San Vito sarà realizzato il nuovo stadio “Gigi Marulla”, simbolo del calcio rossoblù. Progettato come un grande disco luminoso che emerge e si stacca dal terreno, conterrà circa 20mila persone. Sarà incastonato su una grande piazza a due livelli contenente un grande auditorium, con percorsi accessibili per le persone con disabilità e zone dedicate in ogni area». nuovo stadio marulla 2

Ed ecco i dettagli del progetto: «Nel primo anello, sotto le tribune, ci sarà un’area dedicata al merchandising e alla vendita di prodotti artigianali ed enogastronomici locali. Previsti salotti vip, sala stampa attrezzata. All’interno anche un Museo dedicato alla storia del Cosenza, dove saranno esposti i trofei, le maglie dei calciatori più importanti, foto storiche. E intorno allo Stadio l’intero quartiere rinascerà. Anche Viale Magna Grecia sarà riqualificata come prosecuzione naturale di Viale Parco in direzione ovest, attraverso la realizzazione di opere di ingegneria naturalistica sul fiume Campagnano, e diventerà una grande oasi verde attrezzata con piste ciclabili e percorsi benessere tutto intorno alla nuova cittadella dello sport contenente lo stadio, il campo scuola, il palaghiaccio nell’area dell’ex bocciodromo e all’ingresso il quartiere fieristico». Parole e opere che troveranno sostanza solo nel caso in cui Occhiuto ottenesse di nuovo la fiducia dalla maggioranza dei cosentini.

CLICCA QUI PER LA NUOVA PAGINA FACEBOOK DI COSENZACHANNEL – ATTUALITA’

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it