Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arrighini: “Cosenza, grande stagione. Qui ci sono tifosi fantastici”

Arrighini: “Cosenza, grande stagione. Qui ci sono tifosi fantastici”

L’attaccante dei rossoblù ha chiuso ad un passo dalla doppia cifra: “Il futuro? Se l’Avellino non mi darà l’opportunità di giocare in B, questa città ha un posto speciale nel mio cuore”.

Arrighini (foto pierpaolo lefosse) ha chiuso a quota nove, ma come al solito la sua casacca numero nove al 90’ andava strizzata. “Ho avuto tanti palloni anche oggi, ma che non ho concretizzato come avrei dovuto nonostante la doppietta. Ho sfiorato la doppia cifra, ma sono felice che ci sia arrivato La Mantia. Il futuro? Adesso andiamo in vacanza, qui ho trovato una città e un ambiente fantastico. Sono dell’Avellino e se gli irpini volessero darmi la possibilità di giocare in B sarei felice. Viceversa Cosenza ha un posto di prestigio nel mio cuore”. La stagione del centravanti pisano è stata altalenante. “Resta una stagione fantastica ed abbiamo dato tutto quello che avevamo dentro. Non siamo arrivati ai playoff perché gli avversari, forse, erano più forti. Usciamo a testa alta e ringrazio a nome di tutti gli splendidi tifosi che in più di un’occasione ci hanno spinto al successo”. Si entra nel dettaglio. “Il bilancio collettivo è ottimo, anche se io ero stato preso per andare in doppia cifra e non l’ho fatto. In molti casi non è girata per il verso giusto, ma ho sempre corso sacrificandomi. Ho sudato questa maglia e sono felice per tutto il contorno. Siamo mancati nel momento topico quando c’era da fare il salto vero ad Agrigento e Matera. Perché è andata così? E’ il calcio, non c’è una spiegazione vera e propria”.

Related posts