Tutte 728×90
Tutte 728×90

Foggia secondo, Lecce e Casertana ai playoff. Tabellini e voti della Lega Pro/C

Foggia secondo, Lecce e Casertana ai playoff. Tabellini e voti della Lega Pro/C

Nessuna sorpresa nell’ultimo turno di regular season. In coda il Catanzaro si salva davanti a 7mila tifosi, ai playout sarà Monopoli-Ischia e Melfi-Martina. Catania ok sull’Andria.

L’ultima giornata del campionato di Lega Pro girone C non regala nessuna sorpresa nelle zone alte di classifica. La Casertana, infatti, vince senza problemi per 4-2 contro la Paganese grazie alla doppietta di Alfageme ed alle reti di Jefferson e Giannone conquistando l’ultimo posto playoff e spegnendo così i sogni del Cosenza. Proprio ai silani, infatti, in virtù del risultato della Casertana non bastano le sei reti rifilate al malcapitato Ischia per conquistare gli spareggi promozione. Saluta con un pareggio la Lega Pro il Benevento in casa dell’Akragas. Padroni di casa in vantaggio al 40′ con Zibert, pari degli ospiti al 45′ con Angiulli. Mantiene la seconda posizione il Foggia che espugna il terreno di gioco della Juve Stabia per 3-1 grazie alla doppietta di Iemmello e al gol di Chirico. Tutto facile per il Lecce che rifila tre reti alla Lupa Castelli Romani, già retrocessa da tempo. In gol per i salentini Caturano, Moscardelli e Doumbia. Per quanto riguarda la zona playout si salvano in extremis Catania e Catanzaro (davanti a 7mila tifosi) che battono rispettivamente Andria e Melfi raggiungendo così la salvezza diretta. Chi invece dovrà disputare i playout sarà il Monopoli che a Matera non è riuscita ad andare oltre il pari. I pugliesi nello spareggio salvezza dovranno affrontare l’Ischia mentre l’altra sfida sarà tra Melfi e Martina. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco) 

JUVE STABIA-FOGGIA 1-3
JUVE STABIA (4-3-3): Mascolo 5; Cancellotti 5.5 Rosania 5.5 Navratil 5.5 Liotti 5.5; Carrotta 5 Maiorano 5.5 (32’ st Mauro SV) Favasuli 6; Nicastro 5 (42’ pt Diop 6.5) Gomez 4.5 (20’ st Gatto 5.5) Lisi 6. A disp.: Polito, Ioio, Elefante, Servillo, Grifoni, Del Sante, Montella. All.: Zavettieri 5
FOGGIA (3-4-3): Micale 6; Loiacono 6.5 Coletti 6 Di Chiara 5.5 (12’ st Lodesani 6); Arcidiacono 6.5 (1’ st Floriano 5.5) Quinto 7 Agnelli 7.5 Gerbo 6.5; Sainz-Maza 7 Iemmello 8 (15’ st Lauriola 6) Chiricò 7.5. A disp.: De Gennaro, Gigliotti, Vacca, Sarno. All.: De Zerbi 7.5
ARBITRO: Guccini di Albano Laziale
MARCATORI: 6’ pt Iemmello (F), 29’ pt Chiricò (F), 32’ pt Iemmello (F), 24’ st Diop (JS).
NOTE: spettatori CIRCA 1000. Ammoniti: Carrotta (JS), Chiricò (F). Angoli 4 a 1 per la Juve Stabia. Angoli: 4-1 per la Juve Stabia. Rec.: 1’ pt – 2’ st

 

LECCE-LUPA CASTELLI 3-1
LECCE (3-4-3): Bleve 6; Cosenza 6 Abruzzese 6.5 Legittimo 6; Lepore 6 Salvi 6.5 Papini 6.5 (24’ st LoSicco 6) Liviero 6; Doumbia 6.5 Moscardelli 7 (34’ st Carrozza sv) Caturano 7 (28’ st Sowe sv). A disp.: Benassi, Beduschi, De Feudis, Curiale, Vecsei, Mangione, Giglio. All.: Isetto (Braglia squal.) 6
LUPA CASTELLI (3-5-2): Tassi 6.5; Rosato 5.5 Di Bella 5.5 Aquaro 6; Maiorano 5.5 Icardi 5.5 Prutsch 5.5 (6’ st Ricamato 6) Falasca 6 (34’ st Roberti sv) De Gol 6.5 (22’ st Rossetti 6); Mastropietro 5.5 Morbidelli 5.5. A disp.: Coletta, Proietti, Kosovan, Flores, Heatley. All.: Palazzi 6
ARBITRO: Amabile di Vicenza
MARCATORI
: 32’ pt Caturano (L), 20’ st Moscardell (L), 26’ st Doumbia (L), 38’ st Rossetti (LC)
NOTE: Spettatori circa 9000. Ammoniti: Cosenza (L), Di Bella, Roberti e Maiorano (LC). Angoli: 10-3 per il Lecce. Rec.: 2’ pt – 4’ st.

 

CASERTANA-PAGANESE 4-2
CASERTANA (3-5-2): Gragnaniello 6; Rainone 7 Murolo 5.5 (24’ st Agyei 6) Bonifazi 6 (15’ st Tito 6); Finizio 6 Marano 6 Capodaglio 7.5 Mancosu 6.5 Pezzella 6.5; Alfageme 7 (24’ st Giannone 6.5), Jefferson 6.5. A disp.: Signoriello, Guglielmo, Varsi, Som, Cesarano, Matute, De Filippo, Negro. All.: Romaniello 7
PAGANESE (3-4-2-1): Borsellini 5; Penna 5.5 (36’ st Schiavone sv) Bocchetti 5 Sirignano 4.5; Dozi 6 (16’ st Grillo 5) Carcione 7.5 Corticchia 5 Della Corte 5; Vella 5.5 Deli 5.5 (32’ st Cassata sv); Cunzi 5.5. A disp.: Maio- ne, Esposito, Magri, Guerri, Palmiero, Tommasone. All. Grassadonia 5
ARBITRO: Sprezzola di Mestre
MARCATORI
: 4’ st e 12’ st Alfageme (C), 19’ st Carcione (P), 23’ st Jefferson (C), 28’ st Giannone (C), 41’ st Carcione (rig., P)
NOTE: Spettatori circa 1200. Espulso: al 26’ st Bocchetti (P). Ammoniti: Bocchetti, Deli, Murolo, Capodaglio, Vella e Gragnaniello. Angoli 7-4 per la Casertana. Rec.: 1’ pt – 3’ st

 

CATANIA-FIDELIS ANDRIA 2-1
CATANIA (4-2-1-3): Liverani 5; Di Cecco 6 Ferrario 6 Bergamelli 6.5 Nunzella 7; Agazzi 6.5 Castiglia 6 (28’ st Garufo 6); Russotto 7 Bombagi 6 (12’ st Plasmati 6) Calderini 6 (45’ st Felleca); Calil 6. A disp.: Bastianoni, Bastrini, Biancola, Pessina, Di Stefano, Lupoli, Gulin. All.: Moriero 6
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Cilli 6; Aya 6 Stendardo 6 Fissore 5; Vittiglio 6.5 (39’ st Dellino sv) Alhassan 5.5 Bisoli 6 Capellini 6 (36’ st Bollino sv) Bangoura 5.5; Strambelli 7 De Vena 5 (24’ st Cianci 5.5). A disp.: Castellano, Imbriola, Mate- ra, Di Cosmo, Paterni, Grandolfo, Garcia. All.: Giampaolo (D’Angelo squal.) 5.5
ARBITRO: Amoroso Di Paola
MARCATORI: 23’ pt Bergamelli (C), 41’ pt Strambelli (A), 5’ st Russotto (C)
NOTE: 1.647 paganti per 6.715 euro di incasso, più la quota degli 5.535 abbonati). Ammoniti: Castiglia, Alhassan, Russotto, Bollino. Angoli: 5-0 per il Catania. Rec.:1’ pt – 5’ st.

 

CATANZARO-MELFI 1-0
CATANZARO (4-4-2): Grandi 6.5; Bernardi 6, Ricci 6, Orchi 6.5, Squillace 6 (1’ st Calvarese 6); Mancuso 6.5, Agnello 7, Olivera 5.5, Caruso 5.5 (17’ st Garufi 6); Agodirin 6.5 (44’ st Vitale sv), Razzitti 6.5. A disp.: Scuffia, Caselli, Barillari, Foresta, Fulco, Firenze. All.: Erra 6
MELFI (4-4-2): Gagliardini 6; Cason 5, Petta 6, Silvestri 6, Colella 5 (6’ st Amelio 6); Finazzi 6, Zane 6.5, Longo 6.5; Tortolano 6.5 (22’ st Ingre- tolli 6), Soumarè 6.5, Masini 6 (14’ st Canotto 5.5). A disp.: Santurro, Giron, Petricciuolo, Demontis, Boscolo. All.: Ugolotti 5.5
ARBITRO: Baroni di Firenze
MARCATORE: 18’ st Razzitti
NOTE: spettatori 7000 circa. Ammoniti: Colella (M), Agnello (C), Mancuso (C), Orchi (C), Grandi (C). Angoli: 6-4 per il Melfi. Rec.: 2’ pt – 3’ st

 

MATERA-MONOPOLI 1-1
MATERA (4-3-3): Biscarini 6; Di Lorenzo 6.5 Ingrosso 6 Piccinni 7 Tomi 6.5; Armellino 6.5 De Rose 6 (35’ st D’Angelo 6) Iannini 6; Carretta 6.5 Infantino 7 Rolando 6. A disp.: Bifulco, Scognamillo, De Franco, Zanchi, Casoli, Meola, Albadoro, Fortunato. All.: Aprile (Padalino squalificato) 6
MONOPOLI (3-5-2): Pisseri 7.5; Ferrara 4.5 (40’ pt Mercadante 6) Esposito 5.5 Bacchetti 6; Luciani 5.5 Tarantino 6.5 (40’ st Rosafio sv) Romano 6 (26’ st Di Mariano 5.5) Viola 6.5 Pinto 5; Croce 6 Gambino 7. A disp.: Pellegrino, Castaldo, Bei, Ricucci, Djuric, Battaglia, Difino, Lescano. All.: D’Adderio 6
ARBITRO: Giuia di Pisa.
MARCATORI: 22’ pt Gambino (MO), 36’ pt Infantino (MT).
NOTE: spettatori 1.200 circa. Espulso: al 27’ pt Pinto (MO). Ammoniti: Bacchetti (MO), Armellino (MT), Luciani (MO). Angoli: 9-4 per il Matera. Recupero: 2’ pt – 5’ st

 

MARTINA-MESSINA 2-2
MARTINA FRANCA (4-3-1-2): Viotti 6; Allegra 5 (43’ st Dianda sv) Marchetti 6.5 Migliaccio 5.5 Curcio 6; Di Lauri 6 Rajcic 5.5 De Lucia 6; Kuseta 6 (17’ st Berardino 7); Diakite 5 Baclet 6 (26’ st Cardore 6). A disp.: Simone, Basso, Antonazzo, Danese, D`Orsi, Topo, Cristofari. All.: Franceschini 5.5
MESSINA (4-3-3): Addario 6; Ionut 6.5 Mileto 6 Fusca 6.5 Zanini 6; Longo 6 (39’ st Penna sv) Giorgione 7 (14’ st G. Russo 6) Baccolo 6; Gustavo 7, Tavares 5.5, Barisic 6.5 (44’ st Scarbaci sv). A disp.: Di Stasio, Russo J., Bramati, Salvemini, Mosca, Tessadri, Bossa, Lia. All.: Di Napoli 6.5
ARBITRO: Di Ruberto di Nocera Inferiore
MARCATORI: 22’ pt Marchetti (Ma), 1’ st Gustavo (Me), 33’ st Barisic (Me), 44’ st Berardino (Ma)
Note: spettatori 700 circa. Ammoniti: Allegra, Marchetti e Barisic. Angoli: 6-2 per il Martina. Rec.: 1’ pt – 3’ st

 

AKRAGAS-BENEVENTO 1-1
AKRAGAS (4-3-3): Maurantonio 7.5; Grea 6, Marino 5.5 (1’ st Thiago 6), Muscat 6.5, Capuano 6; Salandria 6, Vicente 6.5, Zibert 7; Leonetti 6.5 (12’ st Di Grazia 6.5), Di Piazza 6, Madonia 7 (24’ st Cristaldi 6). A disp.: Vono, Mauri, Cappello, Roghi, Fiore, Aloi, Lo Monaco. All.: Rigoli 6.5
BENEVENTO (3-4-3): Piscitelli 6.5; Padella 6.5, Lucioni 6, Mucciante 6; Troiani 6, De Falco 6.5, Vitiello 6 (35’ st Del Pinto sv), Mazzarani 6.5; Mazzeo 7 (35’ st Melara sv), Marotta 6.5, Angiulli 7.5. A disp.: Gori, Campagnacci, Ciciretti, Mattera, Pezzi. All.: Auteri 6
ARBITRO: Marchetti di Ostia Lido
MARCATORI
: 40’ pt Zibert (A), 44’ pt Angiulli (B)
NOTE: spettatori circa 1.500. Ammonito: Mazzarani (B). Angoli: 8-5 per il Benevento. Rec.: 1’ pt – 3’ st

Related posts