Tutte 728×90
Tutte 728×90

Playoff, le semifinali saranno Lecce-Foggia e Pordenone-Pisa

Playoff, le semifinali saranno Lecce-Foggia e Pordenone-Pisa

In Puglia doppio confronto che sa di finale anticipata. Gattuso, 3-1 alla la Maceratese, trova i friulani che hanno eliminato la Casertana su rigore.

Archiviata la regular season, è andato in scena il primo atto dei playoff di lega pro, con 8 squadre in lotta per contendersi un posto tra i cadetti.
Le prime a sfidarsi sono state Lecce e Bassano, match terminato sul risultato di 3-0. Al Via del Mare, l’episodio chiave si consuma già al 10′ del primo tempo, con un rigore procurato da Surraco e trasformato da Moscardelli, che è costato inoltre l’espulsione al portiere degli ospiti, costretti a giocare quasi l’intera partita in inferiorità numerica. Nel secondo tempo, un gran tiro di destro di Salvi da fuori area e la rete di Caturano nei minuti di recupero, sigillano il passaggio del turno per i giallorossi.
All’Arena Garibaldi finisce 3-1 tra le uniche due compagini del girone B: Pisa e Maceratese. Un incontro ricco di gol che ha fatto annotare tra i marcatori per i nerazzurri Crescenzi, Mannini (su rigore) e Peralta e per i marchegiani Altobello. Gli uomini di Gattuso si qualificano così per la semifinale, dove incontreranno il Pordenone. Proprio quest’ultima nel match delle 18 ha beffato sul finale la Casertana: dopo 85′ minuti trascorsi a reti inviolate, con i supplementari dietro l’angolo, l’arbitro Giovani concede un rigore ai neroverdi, realizzato da Pederzoli e sufficiente ad agguantare il passaggio del turno. I falchetti al 90′ rimangono in 10 uomini per l’espulsione di Rainone, ma dopo tre minuti arriva il triplice fischio ed il risultato non muta: Pordenone 1-Casertana 0.
L’ultimo verdetto per comporre il tabellone delle semifinali arriva da uno Zaccheria gremito all’inverosimile, con quasi 17.000 tagliandi staccati. La gara la sblocca Sarno di testa al 68′ ed all’81’ ci mette la sua firma anche Pietro Iemmello. Niente può l’Alessandria di mister Gregucci: il posto da finalista passa per un derby tutto pugliese: domenica prossima si disputerà Lecce-Foggia. (Carmen Esther Artusi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it