Tutte 728×90
Tutte 728×90

Meluso operativo aspettando la firma. Statella è ambito, Cavallaro rinnova in automatico

Meluso operativo aspettando la firma. Statella è ambito, Cavallaro rinnova in automatico

Il ds al lavoro sui calciatori in rosa in attesa di formalizzare il suo accordo. Sull’esterno pressing di Juve Stabia e Cittadella. L’attaccante resta in rossoblù?

In attesa del suo rinnovo, ma operativo per ciò che concerne quelli dei calciatori. Mauro Meluso ha iniziato a mettere in ordine le carte mentre aspetta di firmare il contratto che lo legherà al Cosenza fino al 2017. Questo nonostante gli abboccamenti che il presidente ha con vari operatori di mercato. Roselli è tornato in Liguria dopo il summit di ieri, mentre il ds dei Lupi si è messo al lavoro. L’obiettivo è mantenere pressoché intatta la rosa con cui i rossoblù hanno cullato a lungo il sogno dei playoff, ma non sarà facile visto il tempo perso da Guarascio. Le cifre a cui si sarebbe potuto chiudere tra febbraio e aprile sono lievitate sensibilmente, in più altri club hanno messo gli occhi sull’argenteria del Marulla. E’ il caso di Giuseppe Statella (‘88), al quale la Juve Stabia ha proposto due anni di contratto più opzione per il terzo. Anche il Cittadella si è interessato all’esterno reggino che però dà priorità al Cosenza. Nel frattempo c’è da registrare il rinnovo scattato in automatico per Giovanni Cavallaro (‘82), ma per adesso solo sulla carta. L’attaccante rossoblù, cinque gol e quattro assist, oltre al prolungamento in caso di promozione, vantava delle clausole legate al rendimento che sono state raggiunte nei sei mesi in riva al Crati. Per regolamento la Lega Pro non riconosce tali accordi, assimilabili più che altro ad un gentilman agreement tra entourage del calciatore e presidente. Nei prossimi giorni sono attesi gli sviluppi del caso e non è da escludere che l’ex Foggia e Nocerina resti a Via degli Stadi. (Antonio Clausi)

Related posts