Tutte 728×90
Tutte 728×90

Omicidio Bruni, chiesti 9 anni per Bruzzese e Lamanna

Omicidio Bruni, chiesti 9 anni per Bruzzese e Lamanna

Si concluderà in tempi record il processo che deve far luce sulla morte di uno dei “Bella bella”, ammazzato il 3 gennaio del 2012 a Castrolibero.

Omicidio Bruni, le richieste di condanna. Si concluderà in tempi record il processo che deve far luce sul delitto di Luca Bruni “Bella bella” ammazzato il 3 gennaio del 2012 nel comune di Castrolibero, precisamente nella frazione di Orto Matera. Il publico ministero antimafia Pierpaolo Bruni ha chiesto 9 anni ciascuno per Franco Bruzzese, ritenuto il mandante dell’assassinio, e Daniele Lamanna, esecutore materiale dell’omicidio. I due, come ben noto, sono collaboratori di giustizia e la pubblica accusa – dopo aver ottenuto il consenso delle parti processuali ad acquisire tutto il materiale d’indagine e i relativi verbali dei pentiti cosentini che avevano parlato del fato di sangue in modalità mafiose – nella requisitoria ha chiesto che gli vengano riconosciute le attenuanti generiche e l’articolo 8 che riguarda il vincolo della collaborazione con la giustizia. Poi è toccato alle parti civili, rappresentate dagli avvocati Emilio Lirangi e Carmelo Bozzo, depositare le loro conclusioni. Il processo, che si tiene davanti alla Corte di Assise di Cosenza, è stato aggiornato al prossimo 16 giugno per le discussioni delle difese. (a. a.)

 

Related posts