Tutte 728×90
Tutte 728×90

Francesco Maria Greco è Beato. Oltre 15mila persone al “Marulla” [AUDIO]

Francesco Maria Greco è Beato. Oltre 15mila persone al “Marulla” [AUDIO]

La cerimonia di Beatificazione di Francesco Maria Greco, tenutasi nello stadio di Cosenza “San Vito-Marulla”, ha raccolto oltre 15mila pellegrini, giunti da ogni parte della Calabria e del Sud Italia, 22 vescovi e circa 700 religiosi

«Che questo giorno così glorioso sia l’inizio per tutti noi di una vita rinnovata nell’obbedienza al Padre celeste». Sono le parole conclusive dell’omelia del cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione dei Santi, che ha presieduto, oggi pomeriggio, il rito religioso che ha chiuso la cerimonia di beatificazione di Francesco Maria Greco, tenutasi nello stadio di Cosenza “San Vito-Marulla”. Presenti oltre 15mila pellegrini, giunti da ogni parte della Calabria e del Sud Italia, 22 vescovi e circa 700 religiosi. Francesco Maria Greco, sacerdote di Acri, morto nel 1931 all’età di 73 anni, è il fondatore della Congregazione delle Piccole Operaie dei Sacri Cuori. Tra le sue opere, anche la fondazione del primo ospedale di Acri, che ha accolto migliaia di poveri e bisognosi. A lui è attribuito un miracolo, avvenuto nel 2003 a vantaggio di una donna di Altomonte, Nina Pancaro, presente alla cerimonia di oggi e che ha portato all’altare una reliquia del sacerdote. La reliquia stasera tornerà ad Acri, dove sarà portata in processione nella chiesa di San Francesco di Paola. La donna, che era affetta da una trombosi venosa alla testa, che, secondo i medici, non le avrebbe dato scampo, mentre era in coma, dopo un’operazione, ha visto il sacerdote, che l’ha rassicurata. Poi la donna si è risvegliata, raccontando che il religioso, che lei non conosceva, le aveva anche detto chi fosse e l’aveva invitata a tornare a casa, dai suoi cari.

 

OMELIA CARDINALE ANGELO AMATO

Related posts