Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza K42, impresa a Catanzaro

Cosenza K42, impresa a Catanzaro

In occasione della terza prova del Grand Prix regionale la scuderia podistica cosentina conquista la tappa con 361 punti.

Capitomboli e meteo da tregenda non frenano la K42 verso la vittoria della terza prova del Grand Prix regionale, disputatasi domenica 15 maggio a Catanzaro in occasione della 14esima edizione della Stracittadina, gara su strada di 8 chilometri a circuito. Un CdS Master divenuto sempre più avvincente grazie al testa a testa tra K42 e Hobby Marathon, brave a contendersi ad ogni tappa le varie leadership di categoria. Al via da piazza Immacolata, 26 gli atleti gialloneri schierati da Coach Ragusa con l’intento di ben figurare all’ex Stranotturna, da quest’anno mutata in kermesse mattutina. In testa alla corsa fin dai primi metri, Davide Pirrone dell’Hobby Marathon Catanzaro, Antonio Bruno e Antonio Magisano della Libertas Lamezia, Giuseppe Terranova della Cosenza K42 e Paolo Audia della Jure Sport. Alla fine la spunta Davide Pirrone che si aggiudica la gara in 28’23’’ davanti ad Antonio Bruno. Una caduta rovinosa di Terranova all’ultimo giro, consente a Paolo Audia di acciuffare comodamente il 3° posto. Tra gli SM35, Domenico Focà è 2° e Armando Remorini 7°. Buone le prove di Domenico Finizio, Emanuele Franzese e Diego Bruno. Nella SM40 primi due posti a K42 con l’oro di Agostino Esposito e l’argento di Piero Conforti. Bravo Massimo Palermo, quinto di categoria. Exploit di K42 nella SM45 con la Francesco Monti, primo nonostante una brutta scivolata, Francesco Turano secondo e Luigi Imbrogno terzo. In netta crescita Salvatore Muzzillo, che si aggiudica il 10° posto. Nella stessa categoria, Massimiliano Artuso è 32°. Francesco Scordino è terzo tra gli SM50 e Antonio Posa 4°. Giovanni Curia 15°. Il ruolo di guastatori nella SM55 lo svolgono Carmelo Pastura, Corrado Conforti e Gregorio Cortese. Enzo Remorini è l’unico rappresentante giallonero tra gli SM60 e si piazza al 7° posto. Nella SM65 podio per Benedetto Andreoli, primo di categoria e Eugenio Paoli, terzo. Punti importanti per la classifica finale li conquista Roberto Pansa, vincitore della SM70. Damiano Spina è 40° Assoluto.  Tra le donne, Francesca Pandolfo si classifica al 9° posto tra le SF40. La 3^ tappa del CdS Master va alla Cosenza K42 con 361 punti. L’Hobby Marathon realizza 337 punti e si piazza al 2° posto. Con 272 punti la Corricastrovillari è terza. La classifica aggiornata vede ora in testa la K42 con 45 punti davanti all’Hobby che ne ha 44. Al terzo posto Corricastrovillari con 40 punti.

Related posts