Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, strappa la catenina d’oro a un anziano: romena ai domiciliari

Cosenza, strappa la catenina d’oro a un anziano: romena ai domiciliari

La donna è stata denunciata da un signore che ieri sera mentre camminava in via Santoro è stato derubato. I carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno ritrovato il monile addosso alla 37enne già nota alle forze dell’ordine

Ieri sera i carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno tratto in arresto Elena Geta Ciuraru, 37enne rumena, già pregiudicata per fatti specifici, in quanto resasi responsabile del reato di furto con strappo ai danni di un 80enne cosentino. Nello specifico alle ore 18 di ieri, l’anziano signore si è presentato con un proprio familiare presso la caserma dei carabinieri di Cosenza Principale lamentando che una donna, mentre stava camminando in via Santoro, le si era avvicinata alle spalle per poi strappargli dal collo una catenina d’oro. Nell’immediatezza non riusciva a fare altro se non chiamare la propria figlia che lo ha accompagnato presso gli uffici della caserma dove, grazie alla descrizione della donna fatta ai militari, è iniziata immediatamente un’attività d’indagine che portava a sorprendere, alle ore 18.30, la donna oggi indagata nei pressi del centro commerciale “I 2 fiumi”. Fermata, la stessa è stata trovata in possesso del monile che teneva celato all’interno della propria maglietta e pertanto è stata dichiarata in stato di arresto, in flagranza di reato, e tradotta presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, tenutosi questa mattina, che ha portato alla convalida dell’arresto e alla sua sottoposizione al regime degli arresti domiciliari in attesa del dibattimento.

Related posts