Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, per Arrigoni c’è ottimismo ma non la firma

Cosenza, per Arrigoni c’è ottimismo ma non la firma

Incontro definito “positivo” con il centrocampista che salvo colpi di scena dovrebbe legarsi a Via degli Stadi senza alcun problema. Le parti si rivedranno a breve.

Non ci saranno problemi per Andrea Arrigoni (‘88) che, come previsto, sarà il primo a firmare. La società ha spiegato che si è trattato di un incontro cordiale e positivo, il che rafforza il concetto del lieto fine. Il Cosenza dovrebbe riuscire senza troppi sforzi, a differenza di quanto sta succedendo con Statella, a raggiungere un’intesa con il suo regista secondo la volontà di Giorgio Roselli. L’ex Pavia vorrebbe sottoscrivere un contratto biennale, portando così a quattro i campionati che potenzialmente disputerebbe al Marulla. Arrigoni è stato con l’arrivo del trainer umbro il punto fisso del Cosenza che ha vinto la Coppa Italia e conquistato un prezioso, ma inutile, quinto posto. In tutto 68 presenze. Clamoroso il rendimento del torneo appena chiuso: nemmeno un minuto saltato.

Related posts