Tutte 728×90
Tutte 728×90

Oltraggio al murales di Gigi Marulla

Oltraggio al murales di Gigi Marulla

Ignoti hanno utilizzato lo spray di una bomboletta per cancellare il nome del campione rossoblù dall’opera realizzata un anno fa dall’artista Favelli.

Incredibile ciò che è accaduto a Cosenza. Qualcuno ha trovato il coraggio (si fa per dire…) di imbrattare con una bomboletta il murales dedicato al compianto campione rossoblù Gigi Marulla. L’opera, realizzata un anno fa dopo la morte del tamburino di Stilo dall’artista Favelli, è stata deturpata con una bomboletta spray. A darne notizia è stato il collega Francesco Cangemi sul blog dell’Ora della Calabria che ha pubblicato la foto. Ovviamente il motivo di tale gesto colmo di stupidità è ignoto, anche perché non esistono motivazioni per giustificare un atto del genere. I due murales dedicati al numero 9 dei Lupi sono stati posti lungo il muro che, percorrendo la fine di viale della Repubblica, si trova sulla destra poco prima che cominci il ponte Mancini. Ad essere stato rovinato è il primo, mentre non risultano danni a quello di Lucamaleonte realizzato successivamente. L’opera di Favelli raffigura la storica figurina del campionato ’90-’91, ingigantita dall’autore volutamente con un vuoto dentro per rappresentare l’assenza incolmabile di Gigi Marulla. Scontato il sentimento di rabbia dei cittadini.

Related posts