Tutte 728×90
Tutte 728×90

Gran galà dell’Italian Event Sport tra solidarietà e premiazioni

Gran galà dell’Italian Event Sport tra solidarietà e premiazioni

Domenica l’IES ha compiuto dieci anni ed ha regalato ai suoi tanti iscritti una serata con tanti protagonisti. Presente anche Pino Abate.

patrizia e abate pinoSi è svolta domenica la serata di gala dell’Italian Event Sport per i suoi dieci anni. Più comunemente conosciuta come IES, in partnership con l’ente di promozione sportiva US-Acli Cosenza, è da considerarsi l’attività di punta dell’intero movimento sportivo cittadino. Da tempo, infatti, propone un programma davvero interessante, sia per quanto riguarda la diversità delle attività, sia per quanto attiene alla qualità di gruppi e di servizi offerti agli atleti. Punta di diamante, è il Mundial8, vale a dire il campionato di calcio ad otto “open” che vanta oltre 240 tesserati. Anche in ambito sociale la IES ha ricevuto numerosi attestati di benemerenza per le iniziative volte alla raccolta fondi per enti benefici quali l’Associazione Facciolla e San Pancrazio, anche mediante l’organizzazione di tornei commemorativi. A titolo di riconoscimento per tale meritoria attività, la IES, nella persona del suo presidente, è stata insignita della stella dello sport da parte del CONI. Analogo riconoscimento è stato conferito dal presidente nazinale dell’Ente di promozione Sportiva Us-Acli.

La serata è stata condotta dalla presentatrice televisiva Patrizia De Napoli che ha man mano introdotto sul palco i vari ospiti. Applausi convinti per il presidente Francesco Spadafora, artefice del successo collettivo. A seguire sono stati portati i saluti dei rispettivi organi da parte del consigliere del nazionale del Coni Pino Abate, del consigliere nazionale US Acli De Napoli. Una targa è stata consegnata a Pierpaolo Perri per la collaborazione fattiva mostrata dalla struttura Real Cosenza.

Di seguito i riconoscimenti per lo staff arbitrale: Salvatore Sapia (quale coordinatore), Costabile Gianfranco, Aiello Pierpaolo, D’alessandro Raffaele, Del Duca Biagio, Farina Pierpaolo, Gabriele Giulio, Liserra Santino, Mingrone Cesare, Austero Armando, Pranno Paolo, Scireè Pippo, Sposato Walter, Sposato Elio, Giaccari Dario.

Questi invece i premi per il campionato Old League Over 45 conferiti da Pino Abate: Velpas (semifinalista), Shoes and shoes (semifinalista), Gaetano Nucci dell’Asd Medici Cosenza (capocannoniere); Virgilio Scarcello dell’Asd Medici Cosenza (giocatore più anziano); Almas Cosenza (Coppa disciplina); Ac Carbone 1990 (seconda classificata); Almas Cosenza (prima classificata).

Momento emozionante quando Francesca Volpintesta, rappresentante dell’associazione San Pancrazio, ha ritirato il premio che sarà devoluto in beneficenza dal padrone di casa Francesco Spadafora che ha dato a tutti appuntamento alla prossima stagione. A sentirlo, non c’è dubbio che sarà emozionante come le altre.

Related posts