Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tutto pronto per il “Meeting di Nuoto Città di Cosenza”

Tutto pronto per il “Meeting di Nuoto Città di Cosenza”

Sarà la 15esima edizione che si terrà presso la piscina di Campagnano. “Siamo onorati di ospitare questa manifestazione”.

Presentata la 15esima edizione del “Meeting di Nuoto Città di Cosenza”, organizzata dall’ASD Cosenza Nuoto in collaborazione col Comitato Regionale Calabro della FIN. Presenti alla conferenza stampa, il presidente onorario dell’ASD Cosenza Nuoto, Giancarlo Manna; il presidente del comitato calabro della FIN, Alfredo Porcaro; il presidente del Gruppo CO.GE.I.S., Carmine Manna e Walter Bolognani, tecnico federale della FIN e direttore tecnico della nazionale giovanile di nuoto. Tre giornate di gare dal 3 al 5 Giugno che si disputeranno nella piscina olimpionica di Cosenza. Un’ edizione da record visti i grandi numeri che la kermesse sportiva ha già fatto registrare: 862 i nuotatori che si confronteranno in rappresentanza di 39 società e 4 rappresentative provenienti dall’intera penisola italiana, 3000 presenze gare e una selezione della nazionale azzurra giovanile, formata da Christian Ponga (Fiamme Oro), Filippo Dal Maso (Nuoto Livorno), Luigi Panciolla (Alba Oriens), Enzo Nardozza (CC Aniene). La novità assoluta è che si gareggerà in ben 10 corsie della olimpionica, una delle poche piscine in tutto il Meridione ad esserne dotata. E’ stato il presidente onorario dell’ASD Giancarlo Manna a portare i saluti e i ringraziamenti anche a nome del presidente Francesco Manna, manifestando la soddisfazione per i numeri raggiunti da questa edizione del meeting. ”Gestire una manifestazione come il Città di Cosenza – ha sottolineato il presidente della FIN Calabria Alfredo Porcaro – vuol dire avere alle spalle una grande organizzazione ed è un evento importante per la Calabria perché rappresenta per i nostri nuotatori una opportunità di confronto”. “Siamo onorati di ospitare questa manifestazione – ha evidenziato il presidente del CO.GE.I.S. Carmine Manna – perché è diventato di grande successo e rappresenta un richiamo importante per il turismo sportivo con notevoli benefici per il tessuto economico del nostro territorio. Mi preme anche sottolineare che alla quattordicesima edizione del meeting vogliamo moralmente abbinare il Trofeo Paolo Barca per ricordare il nostro dirigente”. Presente alla conferenza stampa il responsabile della nazionale giovanile Walter Bolognani che ha portato i saluti del presidente nazionale della FIN Paolo Barelli. “ La presenza dei nostri giovani nazionali a questo evento – ha spiegato il tecnico Walter Bolognani – è dovuta all’ottimo livello tecnico e organizzativo”.
Maddalena Perfetti

Related posts