Tutte 728×90
Tutte 728×90

I debiti fuori bilancio sono quasi 2 milioni e mezzo di euro

I debiti fuori bilancio sono quasi 2 milioni e mezzo di euro

Il 3 giugno scorso il commissario straordinario ha deliberato la copertura delle somme riconosciute, mentre quelle dell’allegato C sono state bocciate dal Collegio dei Revisori dei Conti. Rimangono in sospeso oltre sei milioni di euro.

Con delibera n° 39/2016 del 3 giugno scorso il commissario straordinario prefettizio Angelo Carbone ha approvato i debiti fuori bilancio relativamente agli allegati A e B, riconoscendo l’importo complessivo di 2.450.805,65 euro da finanziare in due modi: 979.701,08 euro con entrate correnti e 1.471.104,57 con “accensioni di prestiti”. Inoltre, Carbone precisa che entro il termine previsto dalla legge del 31 luglio 2016 si procederà al completamento dell’istruttoria in ordine ai debiti presenti negli allegati D ed E che devono essere ancora riconosciuti. Pratica, quindi, che tornerà nelle mani del sindaco Mario Occhiuto, appena rieletto.

Al momento, tra debiti fuori bilancio bocciati, come nell’allegato C, e quelli non ancora da finanziare, la somma totale che pende sul Comune di Cosenza è di oltre sei milioni di euro.

Nel caso dell’allegato C – si legge nella determina – «l’elenco dei debiti saranno oggetto di ulteriore istruttoria, in quanto carenti di documentazione e motivazioni, per come descritto nel ripetuto verbale nr. 53 del 27 novembre del 2014, ad eccezione del debito della ditta “Costa Costruzioni Srl” di importo pari ad 423.850 mila euro, viziato da violazione di legge per come specificato nel verbale medesimo». Un’altra somma, 759.407,42 euro, non ha ricevuto parere non favorevole espresso dal Collegio dei Revisori dei Conti. (a. a.)

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it