Tutte 728×90
Tutte 728×90

Furto all’istituto “Nitti”, denunciate due persone

Furto all’istituto “Nitti”, denunciate due persone

I carabinieri del Norm di Cosenza hanno rinvenuto la refurtiva a seguito di una perquisizione domiciliare che ha avuto esito positivo. A carico di uno dei due denunciati è contestata pure la ricettazione.

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo dipendente dalla Compagnia Carabinieri di Cosenza, al termine di una rapida ma articolata attività d’indagine, hanno deferito a piede libero, per il reato di furto aggravato, S.F. e C.M., entrambi cosentini e pregiudicati anche per fatti specifici, in quanto ritenuti responsabili del furto di materiale informatico presso l’istituto professionale “Nitti” sito in Cosenza in via Bosco de Nicola. Nello specifico, alle ore 07 di oggi, la dirigente scolastica del predetto istituto ha chiesto l’intervento dei Carabinieri in quanto ignoti, dopo aver forzato una porta d’ingresso, avevano asportato del materiale informatico. La visione dei fotogrammi delle telecamere di videosorveglianza ha permesso ai militari operanti di riconoscere i due denunciati ma solo l’immediata perquisizione domiciliare ha consentito di corroborare la tesi investigativa in quanto presso l’abitazione dei medesimi sono stati rinvenuti gli abiti indossati al momento del furto e quindi immortalati dalle telecamere. La perquisizione domiciliare presso l’abitazione del S.F. ha permesso altresì di rinvenire 2 computer che risultavano rubati, sempre nella serata di ieri e tramite effrazione di una porta, presso un altro istituto scolastico e cioè l’ITCG-Liceo Artistico sito in Cosenza in via Morrone e pertanto è stato anche denunciato anche per il reato di ricettazione e per la violazione degli obblighi della sorveglianza speciale alla quale misura è tutt’ora sottoposto, mentre la refurtiva è stata posta sotto sequestro.

Related posts