Tutte 728×90
Tutte 728×90

La lettera di Mirabelli: “Cari tifosi, voglio il Cosenza. Guarascio però…”

La lettera di Mirabelli: “Cari tifosi, voglio il Cosenza. Guarascio però…”

Il giovane esponente della famiglia di costruttori indirizza una lettera ai sostenitori rossoblù spiegando come stanno le cose con il presidente dei Lupi.

Nuova sortita pubblica di Marco Mirabelli, giovane esponente della nota famiglia di costruttori che ambiscono ad entrare nella società del Cosenza Calcio. Stavolta la forma scelta è una lettera inviata alle testate giornalistiche e indirizzata ai supporter rossoblù. Eccola integralmente.
Cari tifosi rossoblù,
Ho deciso di scrivervi queste poche righe per sgombrare il campo da ogni ipotesi e fantasiosa ricostruzione. So che le mie recenti dichiarazioni hanno generato un dibattito, ma con la presente confermo punto per punto ciò che ho già spiegato: io e la mia famiglia siamo interessati ad acquisire le quote societarie del Cosenza Calcio.

Per farlo, tuttavia, abbiamo bisogno di parlare con il presidente Eugenio Guarascio, che da tempo si rifiuta di interloquire con noi. E’ una situazione assurda e dalle motivazioni sconosciute, perché abbiamo perfino scomodato i suoi più stretti collaboratori pur di avere un incontro e spiegare direttamente a lui le nostre buone intenzioni.

Non potendo ascoltare in modo diretto le sue parole e conoscere quale sia la situazione patrimoniale del club, non avremo mai modo di formulare un’offerta. Abbiamo deciso di rendere pubblica la situazione dopo che lo stesso presidente ha dichiarato in Tv di essere disposto ad aprire ad altri imprenditori.

Questo è quanto era dovuto agli sportivi di Cosenza, che adesso conoscono come stanno le cose. Io e la mia famiglia siamo pronti a trattare sin da subito, ma per farlo serve avere una controparte.
Saluti rossoblù”

La firma è dello stesso Marco Mirabelli

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it