Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro: cambia il regolamento play-off

Lega Pro: cambia il regolamento play-off

Il Consiglio Federale ha approvato la modifica proposta dalla Lega Pro che prevede dalla prossima stagione la partecipazione agli spareggi promozione delle compagini classificate dal terzo al decimo posto di ogni girone

Nel Consiglio Federale che si è svolto a Roma quest’oggi è stata approvata la modifica del regolamento dei Play Off proposta dalla Lega Pro che prevede dalla prossima stagione la partecipazione di 24 squadre, classificate dal terzo al decimo posto dei tre gironi. Il Play Off si suddivide in una prima fase e una seconda fase dove entreranno in tabellone anche le seconde classificate e la vincitrice della Coppa Italia di Lega Pro. Le migliori otto si affronteranno in una final eight (quarti di finale con gare di andata e ritorno) e a seguire semifinali e finale da disputare in campo neutro individuato dalla stessa Lega Pro.
Per quanto riguarda i ripescaggi nei Campionati Professionistici per la stagione sportiva 2016/2017, ravvisata la necessità di stabilire i criteri e le procedure di ripescaggio, il Consiglio Federale ha deliberato di fissare nel contributo di 5 milioni di euro per la Serie A, 1 milione di euro per la Serie B e 250 mila euro per la Lega Pro. Sono elevati invece i parametri per quanto concerne la disciplina sulle materie infrastrutturale e di ottemperanza del pagamento degli emolumenti. Il Consiglio, inoltre, ha stabilito in 150 mila euro il contributo da versare per le eventuali Società che richiedono, ex art. 52 comma 10, di essere ammesse al Campionato di Serie D e di 50 mila euro per quei Club interessati all’ammissione ai campionati di Eccellenza.

Related posts