Tutte 728×90
Tutte 728×90

Esordio positivo per Hutanu nella Cosenza K42

Esordio positivo per Hutanu nella Cosenza K42

Il talentuoso italo-rumeno è stato bravo ad imporsi sulla distanza a lui più congeniale nel meeting nazionale di atletica leggera “Città di Acquaviva”.

Esordio con botto per l’italo-rumeno Gabriel Hutanu, talentuoso quattrocentista classe 1998, ultimo acquisto della Cosenza K42 proveniente dalla prolifica scuderia crotonese Atletica Runners, bravo ad imporsi sulla distanza a lui più congeniale nel meeting nazionale di atletica leggera “Città di Acquaviva”, svoltosi giovedì 2 giugno allo stadio comunale Giammaria di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari. Hutanu non solo vince ma stabilisce anche il suo nuovo personal best in 50’’92, nonostante una partenza non brillantissima con uscita in 4° posizione dalla prima curva, chiude in progressione agganciando a metà rettilineo finale la testa della corsa. Al secondo posto Adriano Giacoia in 51”33, tesserato per l’Atletica Acquaviva e terzo gradino del podio per Kassim Coulibaly in 52”49 del Cus Bari. Gloria anche per gli altri giovani gialloneri presenti al meeting, in particolare per Ayoub Idam, terzo nei 3000 metri con il nuovo personale di 9’02”32, preceduto da Vincenzo Grieco del Flower Terlizzi, giunto primo in 8’52”16 e dal suo compagno di team Pasquale Selvarolo, secondo in 9’01”55. Il crono segnato da Idam, proietta l’italo-marocchino nella top ten nazionale di categoria, garantendogli il pass per i campionati italiani allievi, che si svolgeranno a Jesolo (VE) il 18 e 19 giugno prossimi. Ottima performance sulla stessa distanza anche per la coriacea Francesca Pancione, che si afferma in solitaria con il crono di 11’06”26, stabilendo anche lei personale e minimo di partecipazione per la kermesse tricolore veneta. Doppio argento infine per la velocista giallonera Giada Maria Perticaro, seconda nei 100m con 14”92 e nei 400m con 67”58.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it