Tutte 728×90
Tutte 728×90

Gli comunica che tra loro è finita. Lui prende a schiaffi e pugni lei e il figlio: arrestato

Gli comunica che tra loro è finita. Lui prende a schiaffi e pugni lei e il figlio: arrestato

La Polizia ha arrestato a Cosenza un uomo di 29 anni per reiterate violenze sulla convivente ucraina trentenne. L’ultima aggressione a Piazza Autolinee.

Intervento deciso degli agenti di Polizia che hanno arrestato un ventinovenne che ha nel tempo compiuto azioni violenti nei confronti della sua convivente. L’ordinanza di custodia cautelare personale è stata emessa dal gip del tribunale di Cosenza a carico di M.A.  La donna che ha subito le violenza ha 30 anni ed è di nazionalità ucraina. Il giovane ha anche provocato delle lesioni alla donna e al figlio di 10 anni. Le violenza sarebbero iniziate a gennaio e durate fino all’8 giugno, quando la polizia è intervenuta in piazza delle Autolinee, dove era stato segnalato che un uomo stava picchiando una donna e un bambino. L’aggressione sarebbe avvenuta quando la donna aveva comunicato al giovane di voler interrompere la loro relazione. L’uomo aveva colpito la donna con schiaffi e pugni, e quando il bambino aveva tentato di difenderla, aveva colpito anche lui, gettandolo a terra e prendendolo a calci. La donna si era poi rifugiata nella biglietteria, mentre l’uomo era scappato.

Related posts