Tutte 728×90
Tutte 728×90

Blitz del Cosenza per Arrighini. Guarascio esercita il riscatto e lo tiene fino al 2018 – LE CIFRE

Blitz del Cosenza per Arrighini. Guarascio esercita il riscatto e lo tiene fino al 2018 – LE CIFRE

Domani scadevano i termini per pagare quanto pattuito all’Avellino, ma il presidente d’accordo con Cerri e Roselli ha deciso di intervenire. Per il bomber opzione per il 2019.

Il Cosenza ha rotto gli indugi e su indicazione di Giorgio Roselli ha completato un’operazione molto onerosa che però gli ha garantito un calciatore del calibro di Andrea Arrighini (‘91) per i prossimi due anni più opzione. Guarascio, infatti, ha deciso di esercitare la possibilità di riscattare il bomber pisano dall’Avellino secondo l’accordo stipulato con gli irpini un anno fa da Mauro Meluso. Quanto stabilito a luglio 2015 prevedeva che il Cosenza sarebbe potuto entrare in possesso del cartellino del centravanti versando un totale di 140 mila euro al club biancoverde in due trance: 90 entro domani sera e 50 entro il 23 giugno 2017. Le due società si sarebbero accordate per delle cifre non di questa portata, ma differenti. Al calciatore, invece, due anni di contratto più opzione per il terzo. Questa la nota del club che dà l’ufficialità: “La Società Cosenza Calcio comunica di aver esercitato, nei confronti della Società U.S Avellino 1912, il diritto di opzione per il calciatore Andrea Arrighini. Il Presidente Eugenio Guarascio,  fermamente convinto delle qualità dell’attaccante, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia rossoblù, disputando 34 gare e siglando 9 reti,  ha deciso di esercitare il diritto di riscatto acquisendo a titolo definitivo le prestazioni del calciatore”. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it