Tutte 728×90
Tutte 728×90

Non solo il Cosenza su Barba e Borghini

Non solo il Cosenza su Barba e Borghini

Il centrocampista del Pescara è appetito dal club della sua città natale. Sul terzino dell’Empoli c’è l’incognita legata alla volontà del club biancazzurro.

Giovani che fanno gola, calciatori che hanno un futuro assicurato e che il Cosenza vorrebbe portare in rossoblù. Due dei tanti profili individuati dal responsabile dell’area tecnica Massimo Cerri sono come noto Diego Borghini (‘97) dell’Empoli e Gianluca Barba (‘95) di proprietà del Pescara. Per entrambi, però, è vivo l’interesse di diverse società della Lega Pro.

TRA ESAMI DI STATO E MAGLIA AZZURRA. Borghini è un promettente terzino, convocato di sovente dalla Nazionale Under 19 ora alle prese con la preparazione agli Europei di categoria. Di recente ha partecipato al classico stage di Coverciano e si è concentrato sui libri, studiando per superare l’esame di maturità. Il Cosenza lo ha richiesto espressamente ai toscani, ma il club biancazzurro vorrebbe tenerlo in Toscana per controllarne meglio la crescita. Al Tuttocuoio per l’esattezza, nonostante Sud Tirol e Cremonese abbiano manifestato interesse per il giovane laterale destro. Se ne riparlerà a breve, ma l’impressione è che i Lupi non siano proprio in pole position.

PRIMA LAPADULA. Da Pescara fanno sapere che non si muoverà una foglia prima che il presidente Sebastiani ceda il bomber Lapadula. La decisione del centravanti italo-peruviano è vicinissima, ma è dalla prossima settimana che si entrerà nel dettaglio anche per i calciatori under. Barba (foto libertà), rientrato dal prestito alla Pro Piacenza, aspetta di conoscere la sua destinazione. Il Cosenza è una valida ipotesi, specialmente nel caso in cui Luca Fiordilino (‘96) non dovesse ripetere l’esperienza al Marulla. Barba, attenzionato anche dal Piacenza (società della sua città natale) e dal Pordenone, attende sereno l’esito delle trattative. E’ un centrocampista centrale che è stato utilizzato anche da trequartista, ma che si è distinto per la sua polivalenza. Se ne dice un gran bene, ma in questo periodo c’è solo da aspettare gli eventi.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it