Tutte 728×90
Tutte 728×90

Esce del carcere e dopo 48 ore tenta estorsione ai danni di un commerciante

Esce del carcere e dopo 48 ore tenta estorsione ai danni di un commerciante

Si tratta di un pregiudicato che aveva lasciato la casa circondariale peciale con obbligo di soggiorno. E’ stato messo di nuovo in manette dai Carabinieri.

Era uscito dal carcere da meno di 48 ore il pregiudicato classe ’77 sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Scalea per violazione delle prescrizioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

L’attività investigativa condotta dai Carabinieri del N.O.R.M. di Scalea ha permesso di identificare l’uomo quale responsabile di una tentata estorsione attuata ai danni di commerciante scaleota vittima di una richiesta di denaro.

La richiesta di aiuto al numero di emergenza 112 ha permesso un tempestivo intervento dei militari che hanno identificato l’uomo il quale, non avendo ottenuto il denaro richiesto, si era allontanato dal negozio promettendo ritorsioni nei confronti del proprietario.

L’uomo rintracciato nella serata presso la sua abitazione è stato arrestato violazione delle prescrizioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e tradotto presso la Casa Circondariale di Paola a disposizione dell’A.G.; contestualmente lo stesso è stato deferito anche per tentata estorsione.

Related posts