Tutte 728×90
Tutte 728×90

Scionti vince a Messina, Focà secondo a Tropea. Sorride la Cosenza K42

Scionti vince a Messina, Focà secondo a Tropea. Sorride la Cosenza K42

In riva allo Stretto la nuova atleta del sodalizio cosentino si impone alla prima gara ufficiale con la canotta giallonera. Soddisfazione estrema in tutto l’entourage.

Prima gara ufficiale in K42 per la messinese Katia Scionti, passata in giallonero ad inizio anno ma ferma ai box per un lungo infortunio, e prima vittoria. L’ex cestista professionista con militanze in A1 e A2, ha vinto la prova femminile a circuito del 19° Trofeo Padre Annibale, svoltosi domenica pomeriggio nel centro della città peloritana. La Scionti, che vanta personali da 17’54’’ sui 5000m e 1h22’23’’ sulla mezza, ha avuto la meglio in progressione su Caterina Gianò e Teresa Latella, entrambe tesserate Podistica Messina. La gara maschile è andata a Natale Grosso dell’Indomita Torregrotta. Sempre domenica alla Maratropea Night, Domenico Focà conquista il secondo posto assoluto dietro ad Antonio Grasso di Conoscere Jonadi, vincitore della 3^ edizione. Ottimo quarto posto per Francesco Scordino, podio assoluto mancato per un solo secondo, che vince la categoria M50. Stefano Bruno conclude gli 8 km del percorso al quinto posto assoluto e 1° M35. Buon rientro per Giuseppe Calabrese che va a podio tra gli M50. Damiano Spina è terzo tra i Senior. Angelo Sorcale, all’esordio in giallonero, vince la categoria M65. Bene anche Emanuele Sesti, Domenico Femia, Massimino Cozza e Lucio Luciani. In gara femminile, sulla distanza dei 6 km, Grazia Toma è quinta assoluta e prima SF55. Maria Gabriella Bartoletti le fa compagnia sul secondo gradino del podio.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it