Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, perso Borghini. Cerri chiede Della Giovanna all’Inter e spinge per Barba

Cosenza, perso Borghini. Cerri chiede Della Giovanna all’Inter e spinge per Barba

L’Empoli ha preferito prestare il terzino al Tuttocuoio. Cerri lavora sulla punta, ma dalla B tanti no in attesa che calino le pretese. Sì al ritorno di Modesto.

Non ci saranno annunci ufficiali per questa settimana. Almeno non per quanto concerne i nuovi calciatori. L’unica eccezione sarà fatta per il segretario: se stasera a cena Guarascio troverà l’accordo con De Poli, prenderà automaticamente il posto di Massimo Bandiera. Per ciò che concerne il mercato va evidenziato un aspetto: la lunghissima serie di fumate nere per ciò che concerne gli attaccanti della Serie B. Ne sono stati sondati a decine, ma le pretese di un big restano ad oggi fuori portata. L’ultimo esempio in ordine di tempo è il brasiliano Caio De Cenco (‘89) del Pavia che ha giocato a Trapani. Cerri è consapevole che man mano le richieste rientreranno nella normalità e che quindi il Cosenza potrà dare l’assalto a qualche calciatore di rango. Contatti in corso con l’Inter per Fabio Della Giovanna (’97, foto interyouth.it) dell’Inter, fresco di esordio in A durante l’ultimo match di campionato col Sassuolo. E’ uno stopper mancino che i nerazzurri hanno spesso fatto allenare in prima squadra e che vorrebbero portare in ritiro. In Primavera veste spesso la fascia di capitano dopo aver fatto tutta la trafila nel vivaio. Anche in questo caso è difficile pronosticare un esito positivo.

LE ALTRE OPERAZIONI. Nel frattempo c’è l’ok da parte di Roselli a tesserare Francesco Modesto (‘82): va limata la distanza tra le parti, ma non dovrebbe essere un ostacolo insormontabile. E’ probabile che possa essere lui il primo a legarsi a Via degli Stadi a patire da lunedì. L’Empoli ha comunicato ai rossoblù che il terzino Mattia Borghini (‘97) andrà al Tuttocuoio. La soluzione era nell’aria, perché i toscani vorrebbero far crescere il ragazzo vicino casa per seguirne gli sviluppi. In agenda è fissato un appuntamento con Gianluca Barba (‘95) e il Pescara. Cerri è intenzionato a capire la fattibilità dell’operazione. Gli adriatici cercano una società disposta al prestito con diritto di riscatto, si vedrà. Le alternative restano Zaccaria Hamlili (‘91) dell’Ancona, Paolo Capodaglio (‘85) della Casertana e Rosario Costantino (‘97) del Palermo. In attacco Antonio Vutov (‘96) è sempre più lontano. Cerri è pronto a fiondarsi su Filippo Berardi (‘97) del Torino. (Antonio Clausi)

Related posts