Tutte 728×90
Tutte 728×90

All’appello mancano Auteri e Pancaro, poi tutte le panchina saranno occupate

All’appello mancano Auteri e Pancaro, poi tutte le panchina saranno occupate

Matera e Lanciano in settimana annunceranno gli allenatori che sono già stati scelti. Già nove squadre del girone del Cosenza hanno preferito cambiare tecnico.

È ancora molto incerto il quadro delle partecipanti al girone C di lega pro, in attesa dei verdetti della COVISOC, riguardanti la regolarità delle iscrizioni, e delle decisioni sugli eventuali ripescaggi. Mentre il mercato dei giocatori sembra avere avuto una partenza in sordina, con i grossi colpi che si fanno ancora attendere, tutte le compagini hanno posato la prima pietra nella costruzione della squadra, scegliendo la propria guida tecnica. Ultima in ordine di tempo il Matera, che martedì annuncerà ufficialmente a furor di popolo il ritorno di Gaetano Auteri, il quale solo un anno fa aveva guidato i lucani fino alla semifinale playoff, persa poi ai rigori contro il Como. Il Matera saluta così Pasquale Padalino, che si accasa al Lecce di Meluso. Altro giro di valzer sulle panchine siciliane dove Pino Rigoli lascia Agrigento per approdare a Catania alla corte di Lo Monaco, al suo posto arriva da Messina Raffaele Di Napoli, omonimo e vice di “Re Artù” che, dopo la squalifica di quest’ultimo, ne aveva ereditato il posto a stagione in corso. In riva allo stretto si ripartirà invece da Valerio Bertotto. Cambio di guida anche in casa Fidelis Andria, dove a sostituire Luca D’angelo, arriva Giancarlo Favarin ed a Monopoli dove la guida tecnica è stata affidata a Diego Zanin. Juve Stabia e Gaetano Fontana è un ritorno di fiamma, visto che il giovane allenatore catanzarese ha indossato da giocatore la maglia delle vespe dal 1997 al 2000. A Caserta arriva invece Beppe Incocciati, reduce da una non entusiasmante stagione col Martina Franca, che non si iscriverà al prossimo campionato. Tutte le altre panchine vedono riconfermare i propri condottieri da De Zerbi a Foggia, a Erra per il Catanzaro, passando per Grassadonia alla Paganese e Roselli a Cosenza. Le new entry (qualora venisse confermata l’attuale composizione territoriale dei gironi) sarebbero Siracusa, Virtus Francavilla e Viterbese: tutte e tre le squadre approdano in lega pro guidati dagli stessi allenatori artefici della promozione, rispettivamente Andrea Sottil, Antonio Calabro e Federico Nofri. Da valutare solo il Lanciano: probabile l’arrivo di Pippo Pancaro. (Carmen Esther Artusi)

AKRAGAS: Raffaele Di Napoli (nuovo)
CASERTANA: Giuseppe Incocciati (nuovo)
CATANIA: Pino Rigoli (nuovo)
CATANZARO: Alessandro Erra (confermato)
COSENZA: Giorgio Roselli (confermato)
FIDELIS ANDRIA: Giancarlo Favarin (nuovo)
FOGGIA: Roberto De Zerbi (confermato)
JUVE STABIA: Gaetano Fontana (nuovo)
Lanciano: Pippo Pancaro?
LECCE: Pasquale Padalino (nuovo)
Matera: Gaetano Auteri?
MESSINA: Valerio Bertotto (nuovo)
MONOPOLI: Diego Zanin (nuovo)
SIRACUSA: Andrea Sottil (confermato)
PAGANESE: Gianluca Grassadonia (confermato)
VIRTUS FRANCAVILLA: Antonio Calabro (confermato)
VITERBESE: Federico Nofri (confermato)

Related posts