Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bucolo il nome nuovo per il centrocampo. Il Cosenza sfoglia la margherita

Bucolo il nome nuovo per il centrocampo. Il Cosenza sfoglia la margherita

A Roselli piace il mediano del Padova. Barba è destinato a fare ritorno alla Pro Piacenza, mentre Toscano supera il compagno di squadra Costantino.

La zona nevralgica del campo è quella che verrà interessata da accorgimenti di mercato in modo intensivo quasi al pari dell’attacco e su cui c’è maggiore incertezza. Cerri ha lavorato da Piacenza, città in cui con ogni probabilità farà ritorno Gianluca Barba (’96). Il Pescara ha l’accordo con la Pro Piacenza per prolungare il prestito di un anno: poco può fare il Cosenza ad oggi se lo status quo non cambierà. Il calciatore è nato proprio nella città emiliana ed è lì che il suo agente vorrebbe riportarlo, ma un ultimo tentativo dai rossoblù verrà effettuato. Il problema per l’ala Filippo Berardi (‘97) è che i granata non concedono la valorizzazione e si sta guardando altrove. Le opportunità non mancano. A centrocampo il nome nuovo è Rosario Bucolo (‘88, in foto). Dinamico motorino del Padova, è un mediano che ha il gradimento di Roselli e su cui sta ragionando Cerri. I rossoblù se lo ritrovarono da avversario con la maglia del Messina e del Martina. E’ un profilo che si aggiunge a Zaccaria Hamlili (‘91) dell’Ancona e a Paolo Capodaglio (‘85) della Casertana. Per ciò che concerne l’under, Rosario Costantino (‘97) è stato superato nelle preferenze dal compagno di squadra alla Primavera del Palermo Marco Toscano (‘97). (Antonio Clausi)

CLICCA QUI PER IL FOCUS SULLA DIFESA CON TUTTI I NOMI NUOVI

Related posts