Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cerri lavora da Milano: un altro Strada al Cosenza?

Cerri lavora da Milano: un altro Strada al Cosenza?

Il figlio del mitico Pietro potrebbe sostituire Vutov finito a Lecce. Intanto si lavora per Pinto: l’esterno del Monopoli è molto vicino. 

Ricordate Pietro Strada e le sue magie in maglia rossoblù? Ora anche il figlio potrebbe seguire le orme del papà sbarcando al San Vito, col tempo poi diventato stadio Gigi Marulla. Filippo Strada (‘97), gioiello della Primavera del Brescia è stato richiesto ufficialmente dal Cosenza questa mattina al club lombardo che lo ha convocato per il ritiro. L’anno scorso con i pari età ha fatto faville realizzando dieci reti e sfornando assist a iosa per i compagni di squadra. Non è passato inosservato e sul taccuino di Cerri (in foto a Milano mentre stila contratto dil Baclet, ndr) c’è anche il nome del figlio del responsabile del settore giovanile delle Rondinelle. E’ una seconda punta molto tecnica che ama scartare l’uomo e servire in profondità l’attaccante centrale. All’occorrenza può partire pure dall’esterno come Vutov finito al Lecce. Il suo profilo entra in concorrenza con quello di Filippo Berardi (‘97) del Torino, club che oggi non sembra intenzionato a contribuire alla valorizzazione del ragazzo. Per ciò che concerne gli under c’è da segnalare che è sfumata un’altra pista, ma già abbandonata da qualche giorno in modo autonomo. Rosario Costantino (‘97) è finito al Gubbio, mentre resta più che vivo l’interesse per Marco Toscano (‘97), anche lui della Primavera del Palermo. Rosario Bucolo (’88) ex Padova e Zaccaria Hamlili (‘91) dell’Ancona sono profili tenuti in alta considerazione da Roselli. Infine, molto vicina l’intesa con Giovanni Pinto (‘91) del Monopoli: il laterale mancino potrebbe diventare presto un calciatore del Cosenza, i presupposti ci sono tutti. E’ pronto un biennale.  (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it