Attualità

Edilizia sociale, chiesto il processo per nove indagati

La pubblica accusa ha avanzato anche richiesta di non luogo a procedere per il dirigente regionale Domenico Pallaria. Rischia il processo anche Pino Gentile, attuale vice presidente del Consiglio regionale. 

La Procura di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio per nove dei dieci indagati nell’inchiesta sulle presunte irregolarità nel bando della Regione Calabria per la realizzazione di alloggi di edilizia sociale. Tra loro figura l’attuale vice presidente del Consiglio regionale ed ex assessore nella precedente Giunta di centrodestra Pino Gentile. Durante l’udienza preliminare in corso davanti al gup, la pubblica accusa ha avanzato anche richiesta di non luogo a procedere per il dirigente regionale Domenico Pallaria. L’udienza proseguirà il prossimo 22 luglio. Rischiano il processo, anche i dirigenti regionali Giovanni Laganà, Antonio Capristo e Filippo Arillotta, gli imprenditori edili William Grimoli, Giovanni Pianini, Fiore Cava, Antonio Tallarico e Bina Sprovieri. Gli indagati devono rispondere delle ipotesi di abuso d’ufficio e falso ideologico in atto pubblico. L’indagine ruota attorno all’annullamento del bando per l’edilizia sociale avvenuto nel 2010, all’indomani dell’elezione del nuovo presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, quando la graduatoria dei beneficiari era già stata pubblicata. La seconda selezione, decisa dalla nuova giunta, modificò sostanzialmente l’esito del primo bando. Una delle ditte escluse presentò quindi denuncia alla Procura catanzarese che aprì un fascicolo per verificare eventuali illeciti.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina