Tutte 728×90
Tutte 728×90

Kickboxing, la Cobra Team Cosenza si congratula con la Cavallaro

Kickboxing, la Cobra Team Cosenza si congratula con la Cavallaro

Medaglia d’oro al valore sportivo Coni per la seconda volta. Il maestro Massarini: “Unica ad aver bissato tale riconoscimento. E’ un onore averla qui”.

La Cobra Team Cosenza del maestro Massarini ha avuto l’onore di ospitare, in occasione dei consueti passaggi di cinture, la campionessa del Mondo di point fighting Wako Giulia Cavallaro ed il direttore tecnico nonché addetto stampa della Fikbms Giorgio Ceravolo. Venerdì scorso dunque, l’asd cosentina che da anni è entrata a far parte della kick boxing che conta, ha inteso congratularsi con la fighter pizzitana della Thunder Pizzo di Giorgio Lico per il suo ultimo traguardo sportivo: l’aver ottenuto, per la seconda volta, la Medaglia d’Oro al Merito sportivo Coni per i risultati conseguiti durante il 2015. «Giulia – afferma il coach della Cobra Team Domenico Massarini – è ad oggi l’unica atleta italiana di kick boxing ad aver ottenuto il massimo riconoscimento sportivo Coni per ben due volte. E’ un onore averla a Cosenza oggi». «I miei complimenti vanno alla squadra Thunder di Pizzo e al suo maestro Giorgio Lico per la grinta che da sempre infonde nell’animo dei suoi campioni» ha terminato Massarini. E non è un caso se nella scuderia tirrenica figurino nomi come Vincenzo Gagliardi e Roberta Cavallaro oltre che alla plurititolata Giulia. Questi ultimi prenderanno parte, tra meno di 15 giorni (sabato 23 luglio, ndr), ad un evento internazionale Wako di tutto rispetto: quel Tatami pro che lo scorso anno ha fatto registrare nella cittadina pizzitana il tutto esaurito in ogni ordine di posto.

Related posts