Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, affondo su Gambino. E Bucolo guadagna posizioni

Cosenza, affondo su Gambino. E Bucolo guadagna posizioni

Blitz notturno di Cerri per l’attaccante ex Monopoli. Anche Roselli ha espresso il suo gradimento per il bomber. A centrocampo avanza il mediano catanese, ma Doninelli resiste.

Giuseppe Gambino (’84) è pronto a vestire la casacca rossoblù del Cosenza. E’ stato un vero e proprio blitz quello con cui i rossoblù si sono fiondati sul centravanti di Sciacca, autore di una stagione da doppia cifra con la maglia del Monopoli. La punta ha ricevuto gli apprezzamenti di Giorgio Roselli che già a gennaio chiese a Meluso di portarlo al Marulla, senza però che la squadra titolare del cartellino accettasse di liberarlo. Adesso il secondo round con una trattativa lampo che potrebbe andare a buon fine già nella giornata di oggi dopo il blitz compiuto da Cerri in nottata. I presupposti ci sono tutti e gli spifferi che arrivano da Via degli Stadi invitano all’ottimismo. Si tratta di un attaccante che nell’ultimo torneo si è sposato alla perfezione con le caratteristiche di Croce, stessa cosa potrebbe fare con Baclet. Gambino si porta dietro un bottino di 140 reti in carriera divise tra D, C2 e C1 e un grande temperamento. A Monopoli una rete ogni tre gare, una presenza costante nell’area avversaria e quello sgarbo al Cosenza nel match di andata. Portò in vantaggio i suoi bruciando Blondett su assist di Giovanni Pinto (’91), poi ci pensarono Arrighini e Criaco a rimontare il gap iniziale.
Non solo Gambino, però, perché sebbene la candidatura di Andrea Doninelli (’91) resti viva, salgono le quotazioni di Rosario Bucolo (’88) per il centrocampo. Anche in questo caso sono attesi sviluppi. (Antonio Clausi)

Related posts