Tutte 728×90
Tutte 728×90

Caccetta: “Cosenza, l’obiettivo lo conoscete tutti. Non sarà facile” [VIDEO]

Il capitano rossoblù domani aspetta i tifosi, parla del rinnovo e poi scherza sui compagni: “Vi dico chi fa più casino nello spogliatoio, chi è il più social e il più vanitoso”.

Il primo calciatore del Cosenza a parlare davanti ai giornalisti per la stagione  2016/17 è Cristian Caccetta.
Si parte dal suo rapporto con l’ex ds Mauro Meluso: “Con il direttore ho avuto un buonissimo rapporto. Lui ha fatto una scelta diversa ma ci sta e lo ringrazio per quello che mi ha dato”.
Le differenze tra lui e Cerri? “Con quest’ultimo finora abbiamo avuto poco a che fare. Mi sembra una persona alla mano che sta sempre con noi ragazzi e questa è una cosa fondamentale che viene prima di tutto”.
Sulla freddezza dell’ambiente: “Secondo me la città ha voglia di entrare nel vivo della stagione per farsi sentire. Domani  con la prima amichevole verranno certamente in tanti”.
Su come ha ritrovato il Cosenza in ritiro: “L’ambiente è sempre uguale sia come campi che come temperatura fresca. Lo zoccolo duro è importante per integrare i ragazzi nuovi. C’è grande voglia di fare bene. L’unica differenza sono gli uomini diversi”.
Sul suo nuovo compagno di reparto: “Con Capece è cambiato il compagno di reparto sperando che i risultati siano gli stessi se non migliori. Giorgio ha grande qualità”.
Sulle possibilità del Cosenza nel prossimo campionato: “L’obiettivo è stato fissato e tutti lo oonoscono e sanno che vogliamo migliorarci. Non sarà facile in un campionato così lungo. Ci sono tantissime variabili. Noi dobbiamo solo mettere voglia e volontà. Poi parlerà il campo”.
Sul mercato: “Penso che con altre 2/3 uomini e siamo al completo”.
Un messaggio ai tifosi: “Aspettatevi grandi successi e grandi risultati. Questa squadra ha voglia di fare bene ed ha grande fame visto che l’anno scorso c’è sfuggito di mano un sogno”.
Sul suo possibile rinnovo: “C’è stato un primo approccio tra il Presidente ed il mio agente. Non credo ci saranno problemi. Io aspetto. Cosenza mi sta dando tanto ed io voglio ricambiare”.
Sul campo di allenamento, problema che affigge i lupi da qualche tempo: “L’anno scorso ci siamo spostati senza problemi e non lo sarà nemmeno quest’anno. Sappiamo che c’è questa questione. Noi riusciamo ad allenarci dappertutto. Io sono fiducioso che si possano risolvere presto, le problematiche legate al Sanvitino”.
Infine sui compagni: “Capece il più vanitoso, Corsi il più casinista, Criaco il più social, quello che si lamenta di più sono io. Il cocco di Roselli? Quello proprio non si può dire”.

Related posts