Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, gambe pesanti dopo il test. Per Di Somma 20 giorni di stop

Cosenza, gambe pesanti dopo il test. Per Di Somma 20 giorni di stop

La squadra inizia a risentire delle fatiche della preparazione. Il giovane difensore paga a caro prezzo il fortuito scontro di gioco con Baclet.

LORICA Gambe pesanti, movimenti meccanici e la prima fatica che inizia ad affiorare. Questa, in sintesi, è stata la giornata odierna trascorsa da Caccetta e compagni che proseguono al ritmo di due sedute al dì. E’ la tattica che sta particolarmente a cuore a Roselli, fermamente convinto di dover dare un’identità di squadra al gruppo su cui lavora. I nuovi arrivati dovranno capire in tempi rapidi cosa chiede il loro allenatore, in primis il sacrificio per i compagni. Il trainer umbro vuole che per ogni zona del campo tre o quattro elementi si muovano come se telecomandati, del resto la forza del Cosenza negli ultimi anni è stata proprio l’organizzazione del collettivo. Sulla tattica Roselli si è soffermato una mezzoretta, giusto il tempo di inculcare qualche concetto e verificare l’effettiva pesantezza degli arti. Poi è toccato al preparatore atletico Bruni e al suo collaboratore Pincente ordinare sprint, scatti e ripetute. A margine un po’ di palestra e il bis nel pomeriggio. Da segnalare che gli esami strumentali a cui si è sottoposto Di Somma non sono incoraggianti: la botta al ginocchio rimediata in uno scontro di gioco con Baclet gli costerà tre settimane di stop. (Antonio Clausi)

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO DELLA GIORNATA

Related posts