Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acri, minaccia di morte il fratello disabile: arrestato

Acri, minaccia di morte il fratello disabile: arrestato

L’uomo, Antonio Feraco, voleva in anticipo la propria parte di eredità. La procura di Cosenza ha richiesto l’arresto e il gip ha concesso i domiciliari.

I militari dell’Arma della Stazione di Acri hanno arrestato Antonio Feraco, già noto alle forze dell’ordine, sottoponendoloFERACO ANTONIO alla misura degli arresti domiciliari, in esecuzione dell’ordinanza di misura cautelare, emessa ieri dal gip del Tribunale di Cosenza su richiesta del pubblico ministero Donatella Donato a seguito delle indagini della stazione di Acri per tentata estorsione commessa tra il 12 e 13 maggio scorso ai danni del fratello disabile, minacciandolo in presenza della badante romena di farsi dare in anticipo la propria parte di eredità in caso di morte del disabile e intimandogli di incendiare la sua abitazione qualora non l’avesse fatto. (a. a.)

 

Related posts