Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ne fa cinque alla Stilese. I tifosi scoprono Stranges

Il Cosenza ne fa cinque alla Stilese. I tifosi scoprono Stranges

Il baby rossoblù protagonista del test in memoria di Gigi Marulla: doppietta e belle giocate. A segno anche Baclet, Gambino e Statella.

stranges e criacoLORICA Avversario più impegnativo della Morrone, specialmente nella prima frazione di gioco. Roselli contro la Stilese (Promozione) ha però palesato di avere le idee chiare a prescindere dal mercato che a stretto giro di posta gli regalerà altri calciatori. Il Cosenza ha lo stesso volto di domenica, con la fascia destra dove l’esterno (Criaco) si accentra con frequenza per favorire gli inserimenti di un pimpante D’Anna e con la corsia sinistra dove la catena Pinna-Statella è già rodata e oliata. Discreta la condizione dei brevilinei, meno degli atleti con stazza importante.
Il protagonista assoluto, tuttavia, è stato il giovane Stranges. Classe 1999, esterno d’attacco o seconda punta all’occorrenza, ha stregato tifosi e addetti ai lavori dal 29’ del primo tempo, minuto durante il quale è entrato in campo al posto di Baclet. Il francese ha avvertito un calo di zuccheri e dopo aver sbloccato il risultato su punizione è rientrato ai box soccorso dai medici. Stranges intanto ha regalato giocate, un gol mancino con un tiro a giro e un colpo di testa che ha gonfiato la rete nella ripresa. E’ calcio d’estate, con le gambe dei più imballate e pesanti, ma sul ragazzo è obbligatorio lavorare.
Gambino ha firmato il 2-0 innescato da un pallone filtrante di Capece, mentre Statella ha trovato la gloria personale con una sassata. Seconda frazione con il 4-2-3-1. Cavallaro ha giostrato nella posizione a lui più congeniale: esterno offensivo sul piede invertito. Corsi, fascia di capitano al braccio, è tornato a fare il terzino dopo la parentesi al centro dell’attacco della gara con la Morrone. Spazio davanti a Saracco pure per Meroni e De Luca e per Bilotta da laterale sinistro. A centrocampo Ranieri e Pozzoni, Statella in campo per altri 10’ e Trombino punta. L’ex bomber della Berretti poi è uscito per un problema muscolare. Punteggio finale 5-0 nel ricordo di Gigi Marulla. (Antonio Clausi)

Il tabellino:
COSENZA (4-4-2) I tempo: Perina; D’Anna, Tedeschi, Blondett, Pinna; Criaco, Caccetta, Capece, Statella; Baclet (29’ Stranges), Gambino. All.: Roselli
COSENZA (4-2-3-1) II tempo: Saracco; Corsi, De Luca, Meroni, Bilotta; Ranieri, Pozzoni; Statella (10’ st Collocolo), Stranges, Cavallaro, Trombino. All.: Roselli
STILESE (4-3-3): Simonetta; Minervino G, Manno, Franco, Lizzi, Pistinizzi, Bavaro, Simone, Zanini, Minervino D., Tirotta jr. A disp.: Candido N., Papello, Rullo, Simonetti, Candido G., Tirotta sr. All.: Leotta
ARBITRO: Camera di Cosenza
MARCATORI: 4’ pt Baclet, 13’ pt Gambino, 18’ pt Statella, 45’ pt Stranges, 9’ st Stranges

Related posts