Cosenza Calcio

Cosenza, gambe imballate nell’ultimo test. Si ferma Cavallaro, preoccupa Statella

L’attaccante (stavolta contestato con uno striscione) è uscito a causa di una botta. L’ala è in dubbio per domenica, assente anche Caccetta. In campo è 6-0

LORICA Roselli mischia le carte e, contrariamente alle ultime due amichevoli, contro la rappresentativa mista formata da calciatori di Eccellenza calabrese schiera formazioni miste. Nessuna indicazione in vista dell’esordio di domenica con la Frattese, se non che Statella corre il rischio di saltare la partita di Coppa Italia e che Cavallaro (questa volta contestato con uno striscione esposto sulla collinetta) è uscito anzitempo per una botta preoccupante. Assente pure Caccetta, fermato precauzionalmente dallo staff medico. Nulla di preoccupante, ma quando si ha a che fare con il capitano non si esagera mai con la cautela.

L’impressione è che i carichi inizino ad appesantire le gambe dei rossoblù, apparsi meno brillanti man mano che il ritiro di Lorica volge al termine. A Cosenza, nel mese di agosto, ci saranno altri 25 giorni di intenso lavoro: c’è tempo, pertanto, per presentarsi in condizioni adeguate alla prima di campionato. La prima frazione di gioco è stata decisa da due rigori, con Baclet e Capuano che non hanno fallito dagli undici metri. Imbottita di seconde linee, la squadra ha avuto qualche problema a creare occasioni da rete.

Discorso differente nella ripresa, col bersaglio centrato quattro volte. In particolare sono andati a segno ancora Capuano, Cavallaro con una doppietta e Gambino. 6-0 il punteggio finale. (Antonio Clausi)

Il tabellino:
COSENZA (4-4-2) I tempo:
Saracco; Corsi, Tedeschi, Meroni, Bilotta; Stranges, Pozzoni, Ranieri, Collocolo; Capuano, Baclet,. All.: Roselli
COSENZA (4-4-2) II tempo: Perina (37’ st Quintiero); D’Anna, Blondett, De Luca, Pinna; Criaco, Ranieri (20’ st Collocolo), Capace Cavallaro (33’ st Bilotta); Capuano (20’ st Stranges), Gambino. All.: Roselli
RAPPRESENTATIVA ECCELLENZA/PROMOZIONE: Gualtieri; Mazzei, Bria, Grandinetti, Mirabelli; Maio, Calomino, Talarico, Bruno; Le Piane, Provenzano.
ARBITRO: Pizzuti di Cosenza
MARCATORI: 34’ pt Baclet (rig.), 41’ pt Capuano (pt), 14’ st Capuano, 20’ st Cavallaro, 26’ st Cavallaro, 28’ st Gambino

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina