Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli annuncia Appiah: “Sa giocare a calcio”. E sul mercato…

Roselli annuncia Appiah: “Sa giocare a calcio”. E sul mercato…

“Cavallaro e Statella in dubbio per domenica. Appiah speriamo di aiutarlo a migliorare. Ci piaceva Kanoute. Più avanti prenderemo un’altra seconda punta. Serve un esterno mancino. Con la Frattese non sarà facile ma puntiamo a Bari”

Alla fine della partita che il Cosenza ha giocato contro una Rappresentativa locale, mister Giorgio Roselli s’è fermato a parlare con i giornalisti presenti. Si parte con la condizione degli acciaccati, iniziando da Cavallaro, uscito a 10 minuti dalla fine della partita: “Ha preso una gran botta ed era un pò preoccupato. Speriamo di averlo per domenica avendo già il dubbio di Statella, colpito da un indolenzimento. Caccetta invece è solo affaticato”. Si continua con il mercato. E’ certo l’arrivo del giovane Appiah: “E’ un ragazzo che sa giocare a calcio. Siamo contenti. Un ’97 che si è liberato dall’Inter di buona prospettiva e che speriamo di aiutare a migliarare. Caratteristiche? E’ una punta che attacca la profondità con le caratteristiche di Kanoute. Anche se in quel ruolo interverremo più avanti con un’altra seconda punta. Vogliamo un attimino vedere chi c’è in uscita anche dalla B. Ci piaceva Kanoute ma che s’era ormai promesso (alla Juve Stabia, ndr). Arriverà sicuramente un esterno mancino che può fare sia il terzino che l’ala. Pinto? Purtroppo non è libero. In quel ruolo abbiamo solo Pinna e quindi serve qualcun altro. Vediamo se sarà il caso di prendere anche la mezz’ala. Adesso ci fermiamo un attimo e vediamo”. Sulla partita di oggi e quella di domenica contro la Frattese: “La condizione? Le gambe sono pesanti e la testa non è libera quando si lavora tanto, ma è normale. Oggi sapevamo che saremmo andati in difficoltà. Anche domenica sappiamo già che potremmo non essere brillanti ma ci teniamo ad andare avanti in Coppa Italia. La Frattese? Incontriamo una squadra  rognosa ma in un modo o nell’altro puntiamo ad andare a Bari“.

Related posts