Cosenza Calcio

Pozzoni e Capuano, a Cosenza in cerca di un’occasione tra i prof

La storia dei due ragazzi in prova nel ritiro del Cosenza. Pozzoni dalla Serie D e Capuano dalla Lazio. Storie diverse ma per entrambi impressioni positive. Attesa una decisione che però potrebbe essere rimandata.

Un ritiro intero per riuscire a convincere il Cosenza. Daniele Pozzoni (’98, foto in basso) ed Emanuele Capuano (’97), uno centrocampista e l’altra attaccante, sono dall’inizio dell’avventura in Sila, aggregati alla prima squadra dei lupi, per provare a strappare un ingaggio in Lega Pro. Storie diverse le loro. Daniele Pozzoni, classe 1998, arriva dalla Lombardia. Tutta la trafila delle giovanili nella Grumellese di Grumelle del Monte in provincia di Bergamo, e poi, l’anno scorso, l’approdo in prima squadra ed un campionato da protagonista. Alla fine saranno 30 presenze ed 1 gol nel primo anno con i grandi in Serie D. Grumellese che gioca nello stesso campionato del Piacenza di Cerri e che a ottiene un’ottima salvezza. Nel ritiro di Lorica il ragazzo è sempre stato impiegato nelle 3 amichevoli finora disputate. Mediano di ottimo fisico e buona tecnica, ha mostrato sempre buone cose.

pozzoniCome dicevamo, ben diversa la storia di Emanuele Capuano (nella foto in apertura). Il ragazzo romano (con il padre originario di Cetraro), classe 1997, era considerato uno dei prodotti migliori del vivaio della Lazio. Tutte le trafile delle giovanili della squadra biancoceleste con l’approdo nella Primavera di Simone Inzaghi due anni fa. L’attuale allenatore della Lazio però non lo fa giocare tantissimo nonostante i numeri (3 gol in 6 presenze) non siano certo negativi. Alla fine Capuano, nonostante un altro anno di contratto, decide di rescindere con la Lazio e provare l’avvenutura all’estero. Si vola in Inghilterra dove il ragazzo è in prova prima all’ Aston Villa e poi al Bournemouth ma con nessuna delle due trova l’accordo economico. Il tira e molla con le inglesi dura fino a dicembre e Capuano perde praticamente un anno. Nella primavera scorsa i primi contatti con il Cosenza ed ora il ritiro. Seconda punta rapida che può giocare anche come esterno, fa del dribbling, della velocità e della tecnica le sue armi migliori. All’inizio del ritiro è stato bloccato da un problema muscolare e lo si è visto all’opera soltanto nell’ultima amichevole contro la Rappresentativa locale. Nel 6-0 finale, Capuano ha mostrato buone giocate, mettendo a segno anche due reti, la prima su rigore e la seconda con un bel destro a giro.
In attesa di una decisione finale, il Cosenza potrebbe prolungare per entrambi il periodo di prova, anche dopo la fine del ritiro di Lorica. (Alessandro Storino)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina