Cosenza Calcio

Cosenza, Cavallaro ti regala il Bari. Con la Frattese basta l’1-0

L’attaccante rossoblù decide il match di Tim Cup a fine primo tempo con un gol a giro. I Lupi amministrano il vantaggio e offrono buoni spunti.

Basta un gol di Cavallaro a piegare le resistenze della Frattese, che dal canto suo c’ha provato specialmente su qualche episodio sul finire dei due tempi. Roselli aveva bisogno di alcune conferme dopo il ritiro precampionato e le ha trovate. Appiah è un peperino che tornerà decisamente utile, Gambino là davanti di testa non ne perde una e Capece può riuscire nell’arduo compito di non far rimpiangere Arrigoni. Da segnalare la discreta forma, oltre che di Cavallaro, anche di Criaco che non ha sofferto per nulla i carichi di lavoro.
Sorpresa nella formazione del Cosenza. Baclet, non al meglio come ha sottolineato Roselli, non è in distinta: entrerà solo nella ripresa. In campo va l’ultimo arrivato Appiah. Due soli allenamenti alle spalle, ma subito con la fiducia dell’allenatore. Per il resto gioca la formazione obbligata dalle assenze di Corsi (squalificato), Caccetta e Statella (infortunati). Il gol di Cavallaro regala il Bari al Cosenza. Domenica prossima lo scenario sarà il San Nicola

PRIMO TEMPO
1′ Inizia il match. Cosenza in maglia rossoblù, Frattese in divisa bianca
4′ Appiah entra in area di rigore e ci prova defilato sulla sinistra ma il suo tiro viene deviato dall’estremo difensore ospite in angolo
7′ Punizione per il Cosenza, la palla viene messa in area di rigore ma la difesa ospite allontana
8′ Gooool del Cosenza. Appiah serve Cavallaro che entra in area di rigore liberandosi di un avversario e a giro batte l’estremo difensore ospite
10′ La Frattese prova a rispondere subito con Longo ma il suo tiro termina sul fondo
15′ Angolo per il Cosenza. Blondett colpisce di testa ma la sfera termina sopra la traversa
21′ Punizione per il Cosenza. Cavallaro prova direttamente il tiro dalla sinistra ma la palla termina sull’esterno della rete
25′ Angolo di Cavallaro in area, dopo un batti e ribatti la palla arriva in mezzo a Criaco che prova subito il tiro ma la palla termina sopra la traversa
39′ Gambino raccoglie palla e prova a lanciare Appiah in velocità che viene anticipato fuori dall’area di rigore dall’stremo difensore ospite che allontana con i piedi
41′ Ancora Appiah protagonista sulla sinistra, mette in mezzo per Criaco che di prima intenzione dal limite prova il tiro che però termina sulla traversa
44′ Pericolo per il Cosenza. Tedeschi perde palla sulla sinistra, Ragosta ne approfitta e mette in mezzo ma il suo cross è troppo alto e nessuno arriva
45′ Tre i minuti di recupero
45’+1′ Longo dalla sinistra mette in area di rigore ma nessun compagno riesce a colpire di testa
45+2′ D’Anna mette in mezzo, Gambino ci prova in rovesciata ma il suo tiro termina alto
45+3’Termina il primo tempo con il puntaggio di 1-0 per il Cosenza
SECONDO TEMPO
1′ Inizia la ripresa. Primo cambio per la Frattese esce Ausiello ed entra Liccardo
3′ Brivido per la Frattese. Retropassaggio indietro all’estremo difensore Bardo gli sfugge la palla ma per sua fortuna riesce a fermarla sulla linea della porta
10′ Cavallaro ci prova dalla distanza ma colpisce male e la palla termina fuori
12′ Primo cambio per il Cosenza. Esce Appiah tra gli applausi ed entra Baclet
14′ Cosenza pericoloso con Blondett che sfiora il palo sfruttando un cross da corner di Criaco
16′ La Frattese ci prova dalla distanza con Liccardo, il suo tiro sfiora il palo alla destra di Perina
21′ Gambino servito da Pinna ci prova di testa, Bardo compie un miracolo poi la palla viene deviata in angolo. Dagli sviluppi del corner la palla arriva a Cavallaro che si smarca benissimo del suo avversario e prova il tiro ma ancora una volta Bardo si salva in angolo
22′ Dagli sviluppi del corner Baclet colpisce di testa ma la sfera termina fuori
25′ Cosenza ancora pericoloso con Baclet che mette in mezzo per Gambino che per un soffio non arriva sulla palla
27′ Secondo cambio per la Frattese. Esce Ragosta ed entra Ficarrotta
30′ Da Dalt dalla sinistra entra in area di rigore e prova subito il tiro ma Perina non ha problemi e blocca senza difficoltà
34′ Ultimo cambio per la Frattese. Esce Vacca ed entra Angelillo
37′ Ficarrotta prova a rendersi pericolo dalla distanza ma il suo tiro termina fuori
39′ Longo ci prova ancora una volta da fuori area ma perina si fa trovare pronto bloccando in due tempi
43′ Secondo cambio per il Cosenza. Esce Ranieri ed entra Bilotta che fa il suo esordio tra i professionisti
45’+1′ Cinqui i minuti di recupero
45’+5′ Dopo cinque minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine dell’incontro con il Cosenza che batte per 1-0 la Frattese accedendo così alla seconda fase della Coppa Italia

COSENZA (4-4-2): Perina: D’Anna, Tedeschi, Blondett, Pinna; Criaco, Ranieri (43’ st Bilotta), Capace, Cavallaro; Appiah (12’ st Baclet), Gambino. A disp.: Saracco, Bilotta, Meroni, De Luca, Collocolo, Trombino, Stranges, Quintiero. All.: Roselli
FRATTESE (4-3-3): Bardo; Calamaio, Tommasini, Varchetta, Acampora; Vacca (34’ st Angelillo), Costanzo, Ausiello (1’ st Liccardo); Da Dalt, Longo, Ragosta (27’ st Ficarrotta). A disp.: Rinaldi, Ficarrotta, Ammaturo, Mandica, Angelillo, Granillo, Del Prete, Pizza. All.: Liquidato
ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta
MARCATORI: 8’ pt Cavallaro (C)
NOTE: Spettatori circa un migliaio con rappresentanza ospite. Espulsi: -; Ammoniti: Gambino (C), Capece (C), Baclet (C); Corner: 9-3 per il Cosenza. Recupero: 3’ pt – 5’ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina