Cosenza Calcio

Roselli: “Buone indicazioni dopo il ritiro”

I silani battono la Frattese e avanzano nella Tim Cup dove affronteranno, nel prossimo turno, il Bari. Soddisfatto il tecnico rossoblu Giorgio Roselli.

Il Cosenza si regala il Bari superando il turno preliminare della Tim Cup. La Frattese cade al San Vito con Cavallaro che la castiga segnando il suo primo gol stagionale.
A fine gara questo il pensiero del tecnico silano, Giorgio Roselli. ““E’ stata una gara giocata dopo un mese di ritiro e non posso sicuramente giudicarla diversamente. Mi sono piaciute alcune cose ma al momento bisogna ancora lavorare tanto per cercare di far entrare in forma tutti gli effettivi. Comunque con una condizione approssimativa abbiamo vinto al cospetto di una discreta squadra”. Poi il tecnico aggiunge. “Queste gara servono a mettere minuti nelle gambe. Ben venga una sfida con il Bari che ci da la possibilità di misurarci con una compagine al di sopra della nostra”. Infine Roselli precisa. “Abbiam fatto una buona gara al cospetto di una squadra che, forse, aveva anche qualche minuto in più rispetto a noi. Appiah? Contento ma ancora è presto. La solidità difensiva? Noi abbiamo le nostre caratteristiche che non cambiano se non cambiano i calciatori”. Chiusura sul futuro. “Non è ideale avere un calendario come questo per preparare l’inizio di campionato. Il nostro compito, però, è fare del nostro meglio e fari trovare sempre pronti. Poi attendiamo la fine del mercato. Di sicuro prenderemo una seconda punta, un esterno e se è possibile, per completare, servirebbe un centrocampista. Il presidente sa come la penso. Lavorare con giovani e poi devo essere bravo io. Prendere giocatori per prenderne qualcuno non serve. Di certo noi non dovremo fare quello che fare altre corazzate”. Giudizio finale sui nuovi arrivi e sui giovani. “Li ringrazio per l’impegno e mi piace come si sono mossi. Gli assenti? Spero che Caccetta e Statella ci siano domenica a Bari. Vedremo”. (c.c.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina