Tutte 728×90
Tutte 728×90

Montalto Uffugo, la procura di Cosenza sequestra un altro depuratore [FOTO]

Montalto Uffugo, la procura di Cosenza sequestra un altro depuratore [FOTO]

Nuovo provvedimento emesso dall’Ufficio inquirente coordinato dal procuratore capo Mario Spagnuolo per contrastare i reati ambientali. La sezione di polizia giudiziaria del Corpo Forestale dello Stato ha messo i sigilli alla struttura situata in località Coretto.

Non si ferma l’attività di contrasto ai reati ambientali messa in atto dalla procura di Cosenza, diretta dal procuratore capo Mario Spagnuolo, che anche oggi ha sequestrato un depuratore nel comune di Montalto Uffugo, precisamente in località Coretto. Le indagini coordinate dal procuratore aggiunto Marisa Manzini e condotte dal pm Maria Francesca Cerchiara, d’intesa con la sezione di polizia giudiziaria del Corpo Forestale dello Stato diretta dall’ispettore Fabrizio Maruca, hanno portato a mettere i sigilli a un’altra struttura che dagli accertamenti svolti è risultata non funzionante. A differenza del depuratore a disposizione delle frazioni di Taverna e Pianette, quello sequestrato oggi scarica direttamente nel fiume Crati. I magistrati a tal proposito hanno già avviato ulteriori approfondimenti, affidando a due consulenti esterni l’incarico di valutare lo stato di salute del fiume.

Il 26 luglio invece all’interno della vasca di grigliatura d’ingresso dei reflui fognari era stato rinvenuto un tubo by-pass dal quale i reflui stessi affluivano nel torrente Annea che alimenta il Crati. I restanti liquami, per mezzo di sistema di pompaggio, sono stati immessi invece nelle vasche di depurazione colme di fanghi ed in completo stato d’abbandono. Le acque in uscita, scaricate per mezzo di altra condotta, erano identiche a quelle in ingresso. I due scarichi si trovano a circa quattro metri di distanza l’uno dall’altro: il tutto con grave danno alla predetta matrice ambientale. (a. a.)
IMG_2779

 

 

 

IMG_2780

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it