Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cerri e il mercato: “Prima del derby solo un difensore”. E su Blondett…

Cerri e il mercato: “Prima del derby solo un difensore”. E su Blondett…

Il ds del Cosenza svela le strategie societarie: “Cerchiamo un terzo marcatore centrale affidabile, mentre negli altri settori non interverremo prima dell’inizio a meno di occasioni”.

A fare il punto sul mercato del Cosenza è il responsabile dell’area tecnica Massimo Cerri, intrattenutosi a lungo a bordo campo con il presidente Eugenio Guarascio. I due hanno seguito il match fianco a fianco prima di salutarsi. Dopo il 90’ il briefing con la stampa. “Abbiamo parlato con Blondett (cercato dall’Ascoli nell’ambito dello scambio con Cinaglia, ndr) che consideriamo un calciatore fondamentale perché lo è il reparto a cui appartiene – ha esordito il ds – A Bari la difesa ha dimostrato di essere il pacchetto sul quale costruire il resto della squadra. Il suo rinnovo? Di comune accordo si è pensato di posticipare la nuova discussione di qualche mese in modo da vedere se il ragazzo vorrà rimanere con noi anche per il prossimo anno. Tutto ciò avverrà con molta tranquillità”. L’infortunio odierno, tuttavia, complica e non poco i piani della società. “Sarà importante recuperare presto Edoardo – continua – sperando che siano bravi i nostri medici e i nostri fisioterapisti. Nel frattempo stiamo valutando se prendere un altro difensore centrale. Questo non perché i nostri non siano affidabili, ma perché nell’economia dell’organico servono tre marcatori titolari. Abbiamo anche Meroni che è un buon giovane, ma dovremo completare con un ulteriore innesto. Se arriverà dalla B? Aspettiamo le considerazioni che faranno i club cadetti con le liste, inoltre seguiamo degli elementi svincolati comunque di livello”. Per adesso il mercato del Cosenza sembra esaurirsi qui. “Come alternativa a Pinna possiamo tenere conto dell’idea di ingaggiare un giovane, anche se l’ideale sarebbe tesserare un elemento alla Pinna in grado di giostrare in due ruoli. Negli altri reparti non interverremo prima dell’inizio del campionato. Valuteremo però insieme al presidente il da farsi qualora dovesse capitare un’occasione da prendere al volo qualora ci consentisse di rafforzarci”. (a. c.)

Related posts