Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ci prova con Alcibiade

Il Cosenza ci prova con Alcibiade

Il difensore scuola Juventus è seguito pure da Livorno e Sambenedettese, ma è nel mirino dei Lupi che potrebbero affondare il colpo dopo la gara di Avellino.

La ricerca del difensore da regalare a Roselli è continua. Le strade da battere sono diverse, ma al momento, oltre che al mercato di Lega Pro, il Cosenza guarda in B e tra gli svincolati. Di questo ne ha discusso Cerri con il presidente Guarascio, desideroso come il resto della tifoseria di vedere ultimata la squadra. Per ciò che concerne i cadetti, bisogna attendere qualche giorno per capire quali elementi resteranno fuori dalle liste da consegnare alla Lega. Solo allora il responsabile dell’area tecnica proverà ad affondare il colpo e non è detto che sia per uno stopper. Questo perché nelle ultime ore c’è stato un contatto con il forte centrale scuola Juventus Raffaele Alcibiade (‘90), ambito anche da Livorno, Juve Stabia e Sambenedettese. Ha concluso l’ultima stagione tra le fila del Lecce dopo aver messo il punto all’avventura in Ungheria, dove ha difeso i colori della gloriosa Honved disputando anche l’Europa League e successivamente dell’Haladàs. In precedenza esperienze in B a Pescara e Nocera, in Lega Pro a Gubbio e Carrara. Si tratta di un difensore di piede destro capace di giostrare sia in una retroguardia a quattro che in una linea a tre e di ricoprire tutti i ruoli del pacchetto arretrato compreso quello di laterale sinistro. Tesserato dai salentini a febbraio, è stato tra i protagonisti della seconda parte di campionato. Con il cambio di allenatore e di direttore sportivo, poi, non gli è stato rinnovato il contratto. In attesa della chiamata giusta sono diversi i club che si sono interessati a lui, senza però sferrare l’attacco decisivo. Ora è il turno del Cosenza che pare voler fare le cose sul serio. Possibili sviluppi dopo l’amichevole di Avellino. (Antonio Clausi)

Related posts