Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli ribadisce: “Il Cosenza cerca un centrale”

Roselli ribadisce: “Il Cosenza cerca un centrale”

Nel post-partita di Avellino il trainer rossoblù sottolinea: “Sono senza voce perchè mi piacerebbe veder fare alla squadra cose che è impossibile sappiano fare adesso visto che molti sono nuovi”.

Al termine della gara del Partenio Giorgio Roselli commenta la prestazione dei rossoblù. All’allenatore viene chiesto un confronto tra la gara del San Nicola e quella con l’Avellino: “Abbiamo giocato due partite con squadre di Serie B, le abbiamo perse entrambe e non siamo riusciti a segnare, ma oggi tenuto conto del campo particolare, certo lo era anche per loro – dice il tecnico- bellissimo, ma nuovissimo, il gran caldo, le assenze e il resto sono molto soddisfatto. Sono senza voce perchè mi piacerebbe veder fare alla squadra cose che è impossibile sappiano fare adesso visto che molti sono nuovi. L’importante è che ci sia la motivazione ad imparare queste cose. Siamo una squadra che non vuole fare un campionato normale e non possiamo permetterci di giocare a velocità diverse. Sul mercato stiamo cercando un centrale, speriamo di trovare la migliore soluzione possibile. Non è un problema economico, il presidente ci ha dato la disponibilità, ma non decidiamo solo noi ci sono le squadre, i procuratori e i giocatori. Le scelte non sono dettate da qualche migliaio di euro in più. Oggi la squadra è stata compatta ha rischiato poco e poteva fare gol, non sono preoccupato della cosiddetta sterilità offensiva. Dobbiamo migliorare su alcune cose che poi portano a fare più gol”.

Related posts