Cosenza Calcio

Cosenza, Roselli ha ancora dubbi. Per il derby raggiunta quota 410

Il trainer ha provato diverse soluzioni e medita alcuni accorgimenti. Tedeschi e Blondett col gruppo ma senza forzare. Guarascio ha salutato la squadra

Allenamento molto intenso quello odierno per i silani, concluso con la visita del presidente Guarascio che ha tenuto a rapporto la squadra. Unico assente Baclet che non sarà convocato per il derby di domenica.

Tedeschi e Blondett hanno svolto per intero il riscaldamento e la seduta tattica del venerdi senza forzare poi nella partitella. Sul loro utilizzo c’è un punto interrogativo. Potrebbero giocare entrambi o uno dei due. In base a questa scelta il tecnico silano dovrà modellare il pacchetto arretrato. Nella consueta seduta del venerdi Roselli ha disposto due squadre sul campo: una col 4-4-2 che sarà il modulo dei Lupi e l’altra che simulava il 3-5-2  che utilizzerà presumibilmente il Catanzaro di Spader. A centrocampo diverse le soluzioni auspicabili. Sicuri del posto dal primo minuto solo Caccetta e Statella. Ballottaggio tra Cavallaro, Capece e Criaco per due maglie.
In avanti Mungo-Gambino potrebbe essere la coppia d’attacco con Appiah che scalpita ed è stato provato in più occasioni al fianco di Gambino. Domani la rifinitura e poi la partenza per Catanzaro.
Da segnalare infine che Madrigali è stato tesserato ed è a disposizione. Si aspetta solo l’ok della Lega per convocarlo ufficialmente.

A proposito del derby, il secondo giorno di prevendita ha fatto registrare un altro dato molto alto. Non solo è stato superato il numero di presenti in Curva Est dello scorso torneo (320), ma in un colpo solo è stato abbattuto il muro dei 4oo. Alle ore 19, orario di chiusura dell’agenzia INPRIMAFILA, in 410 si sono muniti del ticket utile per partecipare alla prima trasferta dell’anno. Domani sarà possibile continuare a munirsi di tagliando presso il BAR DELLO STADIO a Via degli stadi. La deadline è fissata per le 19.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina