Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza e Lecce, boom esterno. Tabellini e voti della 1° giornata di Lega Pro/C

Cosenza e Lecce, boom esterno. Tabellini e voti della 1° giornata di Lega Pro/C

Il Matera pareggia a Taranto, bene il Fondi che fa tre gol alla Reggina. Stasera il posticipo del Foggia che a porte chiuse ospita l’Andria.

Nella prima giornata del campionato di Lega Pro girone C il Cosenza espugna nel derby calabrese il terreno di gioco del Catanzaro con un perentorio 3-0. In gol per i ragazzi di Roselli due volte Caccetta e Gambino. Vince anche in trasferta il Lecce che batte per 2-1  il Monopoli grazie alle reti di Caturano e Torromino. Nell’anticipo del sabato il Catania si sbarazza della Juve Stabia per 3-1 grazie ai gol di Calil, Paolucci e Di Cecco. Termina in parità la sfida tra Taranto e Matera. Vantaggio dei padroni di casa nei primi minuti con Stendardo. Pareggio degli ospiti nella ripresa con Infantino su calcio di rigore. Crolla per 3-1 la Reggina sul terreno di gioco del Fondi. In gol per i padroni di casa Calderini, Varone e D’Agostino. Il derby siciliano tra Messina e Siracusa se lo aggiudicano i padroni di casa per 3-1 grazie alla doppietta di Pozzebon e al gol di Milinkovic. Termina, infine, in parità la gara tra Akragas e Vibonese. Siciliani in vantaggio nel primo tempo con Gomez, pari della Vibonese nella ripresa con Saraniti. Stasera il posticipo tra Foggia ed Andria in uno Zaccheria a porte chiuse. (Antonello Greco)

TARANTO-MATERA 1-1
TARANTO (3-5-2): Maurantonio 6.5; Altobello 6 (31’ st Cedric sv) Stendardo 7 Pambianchi 6.5; De Giorgi 6 Nigro 6 Sampietro 5.5 Paolucci 6 (1’ st Balzano 5.5) Potenza 5.5 (17’ st Magnaghi 6); Bollino 6.5 Balistreri 6. A disp.: Pizzaleo, De Salve, Boccadamo, Cardea, Fanelli, Langellotti, Lo Sicco. All.: Papagni 6
MATERA (3-4-3): Bifulco 6; Mattera 6 Ingrosso 5.5 Piccinni 5.5; Di Lorenzo 7 De Rose 5.5 (9’ st Iannini 6) Armellino 6 Casoli 6; Strambelli 5 Infantino 6 (42’ st Louzada sv) Carretta 6.5 (31’ st Sartore 6). A disp.; D’Egidio, Scognamillo, De Franco, Meola, Alastra, Gigli. All.: Cassia (Auteri squalificato) 5.5
ARBITRO: Amoroso di Paola
MARCATORI
: 9’ pt Stendardo (T), 22’ st Infantino (M, rig.)
NOTE: Spettatori circa 10mila. Ammoniti: Ingrosso (M), Stendardo (T), De Rose (M), Altobello (T), Piccinni (M), Nigro (M), Maurantonio (T), De Giorgi (T). Angoli: 14-1 per il Matera. Rec.: 0 pt – 4’ st.

 

FONDI-REGGINA 3-1
FONDI (4-3-3):
Baiocco 6; Galasso 7 Mucciante 6 Bertolo 6 Squillace 6.5; Bombagi 7.5 De Martino 6 Varone 6; Tiscione 7 (36’ st D’Angelo sv) Albadoro 6 (44’ st Iadaresta sv) Calderini 7.5 (15’ st D’Agostino 7). A disp.: Coletta, Battistoni, Pompei, Si- gnorini, Tommaselli, Guadalupi, Addessi. All.: Pochesci 6.5
REGGINA (4-3-3): Sala 5.5; Cane 5 De Bode 5 Gianola 6.5 Porcino 5; Bangu 5.5 (41’ st Bianchimano sv) De Francesco 5.5 Botta 5 (16’ st Forgione 5); Carpentieri 5 (9’ st Lancia 5) Coralli 6 Oggiano 5.5. A disp.: Licastro, Maesano, Brunetti, Lo, Cucinotti, Tripicchio. All.: Zeman 5
ARBITRO: Cipriani di Empoli.
MARCATORI: 29’ pt Calderini (F), 36’ pt Albadoro (F rig.), 6’ st Gianola (R), 42’ st D’Agostino (F).
NOTE: Spettatori 800 circa. Ammoniti: Coralli (R), Porcino (R), Gianola (R). Angoli: 6-6. Rec.: pt 0’ – st 5’.

 

MONOPOLI-LECCE 1-2
MONOPOLI (4-3-1-2): Mirarco 6; Forbes 5.5 (28’ st Mercadante sv) Esposito 5.5 Ferrara 6 Bei 6; Sounas 5.5 Radujko 5 (23’ st Mouzakitis 6) Viola 5.5; Ricucci 5; Gatto 5 D’Auria 5.5 (34’ st Mavretic sv). A disp.: Pellegrino, Cassano, De Vito, Pugliese, Difino, Di Cosola, Bassi. All.: Zanin 5
LECCE (4-3-3): Gomis 6.5; Vitofrancesco 6.5 Cosenza 7 (28’ st Vinetot sv) Giosa 6 Ciancio 6; Lepore 6 (15’ st Fiordilino 6) Arrigoni 6 Mancosu 6; Pacilli 6.5 (34’ st Doumbia sv) Caturano 7 Torromino 7. A disp.: Bleve, Chironi, Contessa, Monaco, Vutov, Tsnoev, Drudi, Capristo, Persano. All.: Padalino 7
ARBITRO: Valiante di Salerno
MARCATORI: 6’ st Caturano (L), 22’ st Torromino (L, rig.) 38’ st Mouzakitis (M).
NOTE: Spettatori circa 3mila con larga rappresentanza ospite. Ammoniti: Esposito (M), Ricucci (M), Viola (M), Forbes (M), Mancosu (L), Gomis (L), Caturano (L). Angoli: 6-2 per il Lecce. Rec.: 0’ pt – 5’ st

 

MESSINA-SIRACUSA 3-1
MESSINA (4-3-3): Russo 5.5; Mileto 6 Palumbo 6.5 De Vito 6.5 Ionut 6; Baldassin 6 Musacci 6.5 Foresta 6.5; Madonia 5.5 (38’ st Capua sv) Poz- zebon 7.5 Milinkovic 7.5. A disp.: Brunelli, Ricozzi, Ferri, Bossa, Akrapovic, Lazar, Rafati. All.: Marra 7
SIRACUSA (4-2-3-1): Santurro 5; Brumat 4.5 Turati 5 Diakite 5 Dentice 5; Giordano 5.5 Spinelli 6 (38’ st De Respinis sv); Palermo 5 (23’ st Ca- tania 5) Baiocco 5.5 Valente 6.5; Scardina 5 (24’ st Talamo 5). A disp.: Orefice, Longoni, Serenati, Savanarola, Milizia, De Grassi, Marullo, Toscano, Cassini. All.: Cristaldi 5
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno
MARCATORI: 30’ pt Pozzebon (M, rig), 15’ st Valente (S), 38’ st Pozzebon (M), 49’ st Milinkovic (M)
NOTE: Spettatori circa 3000. Al 35’ st Santurro para un rigore a Pozzebon (M). Ammoniti: Palermo (S), Ionut (M), Santurro (S), Pozzebon (M), Diakite (S), Baiocco (S). Angoli 5-2 per il Messina. Rec.: 1’ pt – 4’ st.

 

MELFI-CASERTANA 1-0
MELFI (3-5-2):
Gragnaniello 8; Bruno 6.5 Grea 6 De Giosa 6.5; Esposito 6 Libutti 6.5 (34’ st Lodesani sv) Fazio 6 (28’ st Gammone 6.5) Cittadino 6.5 Nicolao 6; Foggia 6 (18’st Defendi 6) De Vena 7. A disp.: Viola, Ferrante, Dejori, Casiello, Pompilio, Di Vicino, Martino, Sciretta. All.: Romaniello 6.5
CASERTANA (4-3-3): Anacoura 5.5; Finizio 5.5 D’Alterio 6 Potenza 6 Pezzella 6 (30’ st Ciotola sv); Matute 6.5 Carriero 6.5 (1’ st Rajcic 6) De Marco 6.5; Giannone 7 De Filippo 5 (15’ st Ramos 5.5) Orlando 6. A disp.: Ginestra, Gala, Lorenzini, Kuseta, Colli, Taurino, Fontanelli. All.: Tedesco 5.5
ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta.
MARCATORE: 43’ st De Vena.
NOTE: Spettatori circa 1300. Ammoniti: De Vena (M), Carriero (C), Gammone (M). Angoli: 7-2 per la Casertana. Rec.: 1’ pt – 3’ st

 

AKRAGAS-VIBONESE 1-1
AKRAGAS (4-3-3): Pane 6; Scrugli 6 Carillo 6 Riggio 6 Russo 6 (27’ st Garcia 6); Salandria 6 Pezzella 6 (12’ st Coppola 6) Zanini 5; Longo 5.5 Gomez 6.5 Salvemini 5.5. A disp.: Addario, Assisi, Sepe, Leveque, Rotolo, Caternicchia, Incardona. All.: Di Napoli 5.5
VIBONESE (4-3-3): Russo 6.5; Franchino 6 Manzo 6.5 Sicignano 6 Paparusso 6; Legras 6.5 Giuffrida 6 (31’ st Tindo sv) Chiavazzo 6.5; Scapellato 5 (22’ st Yabrè 6) Saraniti 7 Leonetti 5 (1’ st Rossetti 5.5). A disp.: Cetrangolo, Cinquegrana, Sabato, Lettieri, Caridi, Buda, Surace, Mengoni. All.: Costantino 6.5
ARBITRO: Camplone di Pescara
MARCATORI: 28’ pt Gomez (A), 23’ st Saraniti (V).
NOTE: spettatori 1.500 circa. Ammonito: Gomez (A). Angoli: 6-5 per la Vibonese. Rec.: 1’ pt – 4’ st.

 

CATANIA-JUVE STABIA 3-1 (giocata sabato)
CATANIA (4-3-2-1):
 Pisseri 6; Nava 6, Dràusio 6, Bastrini 6, Djordjevic 6; Silva 6.5, Scoppa 6, Biagianti 7 (36’ st Piscitella sv); Calil 7, Russotto 7.5 (43’ st Di Cecco sv); Paolucci 6 (26’ st Fornito sv). A disp.: Martinez, Matosevic, Parisi, Bergamelli, Mbodj, Sessa, Anastasi, Di Grazia, Barisic. All.: Rigoli 6.5
JUVE STABIA (4-3-3): Russo 6.5; Cancellotti 6, Morero 5, Amenta 5, Liotti 5.5; Salvi 5, Mastalli 6 (29’ st Ripa sv), Zibert 5; Marotta 6 (38’ st Rosafio sv), Del Sante 6, Lisi 6 (18’ st Sandomenico 5). A disp.: Bacci, Mascolo, Atanasov, Petricciuolo, Esposito, Izzillo, Strianese. All.: Fontana 5.5
ARBITRO: Giua di Pisa
MARCATORI: 16’ pt Lisi (JS), 37’ pt Calil (pt), 7’ st Paolucci (C), 49’ st Di Cecco (C)
NOTE: Spettatori 8.018 di cui 4093 abbonati e 3925 paganti. Espulso al 41′ st Salvi (JS) per doppia ammonizione. Ammoniti: Liotti, Morero, Amenta, Salvi. Angoli: 7- 6 per il Catania. Recupero: 0’ pt – 5’ st

Related posts